Mercoledì 2 novembre

52
0

Nasceva 72 anni fa un mito della musica contemporanea, Keith Emerson. Nato a Todmorden, nello Yorkshire, il 2 novembre 1944, Keith iniziò a suonare il pianoforte da ragazzino ed arrivò al successo alla fine degli anni sessanta con i Nice, uno dei primi gruppi progressive della storia. Ma la vera popolarità sarebbe per lui arrivata negli anni settanta grazie al terzetto formato con Greg Lake e Carl Palmer: gli Emerson Lake & Palmer occupano di diritto un posto d’onore nella storia della musica rock. Tastiere, organo Hammond, sintetizzatore Moog sono gli strumenti che hanno dato fama ad Emerson, da molti considerati uno dei migliori pianisti rock di sempre. Emerson Lake & Palmer si sciolsero alla fine degli anni settanta, per poi tornare insieme all’inizio degli anni novanta. L’ultimo scioglimento risale al 1998, interrotto da un unico concerto che i tre fecero insieme nel 2010 a Londra. A partire dal 1980 Keith si è dedicato anche ad un’intensa attività solista. Curiosità: il suo primo disco firmato da solo fu la colonna sonora di Inferno, film di Dario Argento. Keith Emerson è morto suicida lo scorso 11 marzo.

Gli altri fatti del giorno:
1946: nasce il direttore d’orchestra Giuseppe Sinopoli
1947: nasce David Paton, già tastierista degli Alan Parsons Project
1947: nasce Dave Pegg, già bassista dei Jethro Tull
1961: nasce la cantante k.d. lang
1962: nasce Ron McGovney, già bassista dei Metallica
1967: nasce Alvin Chea, cantante dei Take 6
1974: nasce il rapper Nelly

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.