Negli anni ’80 con i Simons

101
0

A distanza di due anni i Simons (Leonardo Cristoni alla voce, Guglielmo Gibertini al basso, Emanuele Bonini alla chitarra, Mattia Campana alla batteria e Jason Donato alle tastiere) tornano con Vieni con me (1980), il nuovo singolo prodotto da Marco Bertoni che in poco più di una settimana ha totalizzato oltre 37mila visualizzazioni. «Con Vieni con me (1980)– mi spiega Cristonivogliamo ironizzare su un periodo di grande opulenza dove tutto sembrava essere possibile, i mitici anni ottanta, cantati da Raf, sfarzosi, maestosi e controversi. Metterli in contrapposizione con il 2016 dove tutto questo non c’è più ci sembrava molto interessante, oggi rispetto ad allora, sembra non sia più possibile sognare, noi vogliamo in tre minuti dare la possibilità a chi ascolta e guarda il video della canzone di farlo».
Un brano che racconta un periodo storico che nessuno dei componenti della band ha vissuto, per questo, «sarà interessante ricevere il doppio feedback delle persone che, come noi, non li hanno vissuti e di chi, invece, li ha vissuti in prima persona e magari, attraverso questa canzone, se li potrà ricordare nuovamente».
Per la composizione del brano i Simon hanno studiato le “situazioni” pop degli anni ’80, da Prince agli A-ha. «In generale però ci ispitiamo ad artisti come Bastille, One Republic, Phoenix, Coldplay ma anche Cremoni, Carboni e Jovanotti sono nostri riferimenti. Amiamo ascoltare di tutto, Calcutta, Motta, Ghali ci piacciono moltissimo, così come i Thegiornalisti» conclude Cristoni.

Il nuovo brano farà parte di un progetto (top secret) che sarà annunciato tramite la pagina ufficiale del gruppo a metà novembre.

ASCOLTA “VIENI CON ME (1980)”

CONDIVIDI
Nasce a Viterbo nel marzo di un anno dispari. Il primo album che acquista è... Sqérez? dei Lunapop. Il suo sogno? Vedere i fratelli Gallagher ancora una volta insieme su un palco.