Reggaeton, la febbre nei club italiani continua

139
0
Reggaeton Party

I media e pure gli addetti ai lavori ne parlano pochissimo, ma tra i pochi veri fenomeni musicali dell’Italia che balla ci sono reggaeton e hip hop. Altrove nel mondo, ad esempio a Londra, i ritmi black non sono riusciti ad entrare nei top club raffinati dove dopo un periodo in cui la house l’ha fatta da padrone si sta pian piano tornando verso la techno. In Italia invece si balla reggaeton dappertutto, pure nei club più esclusivi: all’11clubroom di Milano, al Sesto Senso ed al Coco Beach di Desenzano del Garda, al Qi Clubbing di Erbusco… le ragazze sul palco twerkano e spesso lo fanno pure quelle che ballano in pista.
Non è, ovviamente, un rito di provocazione e volgarità come chi non conosce questi generi musicali e questo tipo di balli potrebbe pensare. È invece, finalmente, una piacevole novità che arriva dopo un periodo in cui troppo spesso i dj si sono accaniti con le orecchie del pubblico suonando solo e soltanto musica dai ritmi potenti come l’EDM.
Ad esempio, in Italia, di Martin Garrix, recente vincitore della Top 100 (la celeberrima chart in cui i lettori di DJ Mag votano i loro beniamini), conosciamo soprattutto la potente Animals. A guardare su Spotify questo brano non è neppure nella top ten dei brani più ascoltati e qui spiccano canzoni che i dj italiani quasi sempre scelgono di ignorare.
Il risultato è che oggi il reggaeton, musica senza star piena di melodia, ritmo e sensualità, oggi in Italia vince, e vince per distacco, in tutti i club o quasi.
Tra i party di maggior successo in Italia c’è senz’altro Vida Loca. Al microfono si alternano vocalist sexy e bravissime, sul palco ballerine e performer professionisti si scatenano, mentre i club si arricchiscono di vere scenografie create per l’occasione. Durante gli eventi Vida Loca non conta molto chi sia in console, anche perché la scena reggaeton non è piena di superstar. Tutto il team della festa lavora e si diverte insieme per dare davvero emozione al pubblico. I risultati sono sinora davvero importanti. Dopo un’estate in cui ha la crew ha totalizzato ben 68 party tra Molo Street Parade di Rimini, Tipic a Formentera, Capannina di Forte dei Marmi e Villa Papeete di Milano Marittima e tanti altri club, a novembre 2016 fa scatenare ben 7 eventi diversi. Le città sono tante: Milano (11/11 Magazzini Generali), Padova (12/11 Extra Extra),  Erbusco – BS (13/11 Qi Clubbing), Bologna (18/11 Matis Club), Telgate – BG (19/11  Nikita #Costez), Bari (19/11 Demodè Club) e Mantova (26/11 Palabam).

CONDIVIDI
Giornalista & comunicatore (o viceversa), Lorenzo Tiezzi sta online più o meno tutto il giorno. Il sito della sua agenzia è www.lorenzotiezzi.it, il suo clubbing blog AllaDiscoteca.com. All'attività di comunicatore affianca quella di giornalista freelance. Scrive di tendenze, musica, nightlife, ovvero, riassumendo all’osso, di amenità. Fiorentino, classe ‘72, si è laureato in Dams Musica nel 1996. Prima di dedicarsi a giornalismo e comunicazione ha lavorato in tv come coautore e curatore (Tmc2, Mtv) e in teatro come direttore di palco. Appassionato di arte, vino e sport, nel novembre 2013 ha corso la sua prima maratona e punta tutto su un tempo improbabile (3h e 30’’).