Un ricco weekend al cinema con la guida di Spettakolo

52
0

Tante nuove uscite al cinema in questo weekend, tra film italiani dalle tematiche non banali, la trasposizione in immagini di un libro di grande successo ed animazione non convenzionale. Per scegliere bene, c’è la guida di Spettakolo.

La trama potrebbe far pensare ad un film di Ken Loach o dei fratelli Dardenne. Invece la regia di 7 minuti è dell’italianissimo Michele Placido, che si ritaglia anche un cameo come attore all’interno di un cast tutto al femminile, nel quale spiccano i nomi di Ambra Angiolini, Ottavia Piccolo, Cristina Capotondi, Violante Placido e delle cantanti Fiorella Mannoia e Maria Nazionale. Undici operaie devono decidere, dopo il passaggio di proprietà della loro azienda, se accettare la riduzione di 7 minuti della loro pausa pranzo. Una scelta solo in apparenza banale…

La ragazza del treno di Tate Taylor porta al cinema l’omonimo romanzo di Paula Hawkins, oltre tre milioni di copie vendute negli soli Stati Uniti. Protagonista principale è Emily Blunt, nella parte di una giovane donna devastata dal dolore per un recente divorzio, che dal treno tutte le mattine osserva una coppia, all’apparenza perfetta, che vive al di là dei binari. Un giorno si troverà però ad osservare una scena che la coinvolgerà in un caso misterioso e sconcertante.

E’ un film d’animazione che si rivolge ad un pubblico adulto Sausage Party: vita segreta di una salsiccia di Greg Tiernan e Conrad Vernon. Racconta la storia di un wurstel che, alla testa di un gruppo di prodotti da supermercato, cercherà di scoprire cosa accade quando vengono scelti e lasciano il negozio. Divertente e tutt’altro che convenzionale.

Marco Paolini è conosciuto molto più come attore di teatro che non di cinema, pur avendo preso parte a lavori importanti anche per il grande schermo. In La pelle dell’orso di Marco Segato l’attore veneto è nel cast di un film ambientato sulle Dolomiti negli anni cinquanta ed incentrato sulla storia di un padre e di un figlio, che hanno rapporti aspri e difficili e che si ritrovano insieme per dare la caccia ad un orso che minaccia la comunità.

Non si ruba a casa dei ladri di Carlo Vanzina è la classica commedia italiana con l’ambizione di raccontare una storia calata nel suo tempo. In questo caso quella di una grande truffa organizzata ai danni di un politico disonesto da una banda interamente composta da cittadini truffati dalla politica corrotta. Nel cast figurano Vincenzo Salemme, Massimo Ghini, Stefania Rocca e Manuela Arcuri.

Fra le altre nuove uscite segnaliamo il film d’animazione Kubo e la spada magica di Travis Knight, il messicano Un mostro dalle mille teste di Rodrigo Plá e la commedia italiana In bici senza sella di Giovanni Battista Origo, Sole Tonnini, Gianluca Mangiasciutti, Matteo Giancaspro, Cristian Iezzi, Chiara De Marchis e Francesco Dafano.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.