Che vuoi che sia. Purtroppo il solito

Siete disposti a finanziare in internet un porno casalingo?

41
0

Che vuoi che sia
di Edoardo Leo
con Edoardo Leo, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Marina Massironi, Massimo Wertmüller
Voto 6+

Sono un ingegnere informatico precario sopra i trenta e voglio finanziare un progetto in crowdfunding. Riscontri zero. Ma se mi sbronzo e per disperazione prometto di mettere online con la stessa raccolta di fondi un porno casalingo girato con la mia compagna, piovono soldi. E critiche. E consensi. E guai. E rimorsi. Eccetera. Leo e Foglietta sono i due disgraziati in questione, Leo oltre che regista è anche sceneggiatore (a 0tto mani). Il grande tema, visto che la cifra del crowdfunding da 20mila sale veloce verso i 250mila euro, è: fermare la corsa o fare il  porno maledetto e subito? Il sottotesto è: che società è quella che ti finanzia per spiarti dal buco della serratura di internet e ti lascia in braghe di tela se vuoi avere una vita normale e dignitosa? Questa. Sai che novità.  Il tema del film è, tra virgolette, nobile, lo svolgimento meno: è fatto per mandare al cinema con le stesse parole d’ordine e gli stessi luoghi comuni gli stessi spettatori che avrebbero finanziato il porno. Posizione moralista verso la commedia? Ma no. È che non gira bene il meccanismo. Peccato.

CONDIVIDI

Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here