15 novembre 1956, esce Love Me Tender (Fratelli Rivali)

96
0

Certo non un capolavoro Love Me Tender, ma è il debutto di Elvis Presley sul grande schermo, nonché l’anello di congiunzione tra il musical e quello che in Italia chiamiamo il “musicarello”, ovvero una via di mezzo tra il film musicale e la promozione di cantanti e album. Discepoli del’esperimento furono i Beatles qualche anno dopo e da noi i vari Little Tony, Albano, Tony Renis, Rita Pavone, ecc. che affollano i palinsesti estivi.

Il film, un western ambientato alla fine della Guerra Civile Americana, vede esordire Elvis, nel ‘56 così popolare che per lui si volle cambiare il titolo del film originariamente previsto con il titolo della  canzone che in quell’anno rimase in top ten quasi 6 mesi (di cui 5 settimane al numero 1). Operazione talmente riuscita da un punto di vista commerciale, che tutta o quasi la carriera attoriale del Re del Rock’n’Roll  si ripeterà con lo stesso schema (film/lancio promozionale).

Piccola curiosità (e spoiler, per chi volesse godere del brivido di vedere Il film per la prima volta, quindi in questo caso non continuate la lettura); alla fine dell’anteprima privata del film, la madre di Elvis, piangente per la morte del figlio nel film, si fece promettere da Elvis stesso che non avrebbe mai più recitato in un film dove morisse, e così fu. Il Re è Morto, Lunga Vita al Re.

Altre ricorrenze

  • 1972, nasce Jonny Lee Miller,attore scozzese, mitico Sick Boy in Trainspotting e moderno Sherlock sul piccolo schermo
  • 1976, muore Jean Gabin, grande protagonista del cinema francese del secolo scorso, indimenticato volto dell’ispettore Maigret
CONDIVIDI
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.