Videointervista con Luciano Luisi, produttore di Ligabue

1133
0
Luciano Luisi produttore Ligabue

Ed eccoci giunti alla fine di questo “speciale Made in Italy”. Ve ne abbiamo fatte sentire di interviste, vero? Tre puntate con Luciano, altrettante col suo storico manager Claudio Maioli, una con Pietro Germano Casarini del Bar Mario. Per concludere, ecco un’interessante chiacchierata con Luciano Luisi, produttore di Made in Italy.

Dopo aver collaborato a lungo con Zucchero, Luisi ha iniziato a suonare col Liga nel 2008, ai tempi dell’European Tour. Il suo ruolo è diventato sempre più importante, al punto che soltanto due anni dopo gli è stata affidata la produzione di Arrivederci, mostro! Esperienza replicata nel 2013 con Mondovisione.

Toscano di nascita («Più precisamente in Versilia, che è una Toscana un po’ strana»), abita a Milano ma per forza di cose passa parecchio tempo a Correggio. Tastierista molto dotato, ama gli strumenti d’antan: in occasione dell’incisione di Made in Italy ne ha rispolverati alcuni che non usava da anni, per esempio un vecchio Mellotron e alcuni organi dai quali ha saputo estrarre suoni magnifici.

Estremamente innamorato del lavoro che fa, Luisi ama parlare di musica, ma non è monomaniaco: è una persona molto divertente e una serata con lui vola via in fretta. In questa videointervista (le riprese sono di Riccardo Medana) ci racconta come è nato e alcuni curiosi retroscena riguardo Made in Italy.

Vi ricordo i prossimi appuntamenti col Liga: questa sera, 23 novembre, Fox e FoxLife mandano in onda una serata speciale dedicata a Luciano, con un docufilm che racconta Made in Italy e il best of del concerto Liga Rock Park. Nel pomeriggio del 27 novembre al Mandela Forum di Firenze si svolgerà il sedicesimo raduno del Bar Mario. Il 3 febbraio al Palalottomatica di Roma inizia il suo nuovo tour. Repliche a Roma 4, 5 e 7. Poi Acireale (Ct) 14, 15 e 17 febbraio, 20 e 21 a Reggio Calabria, 23, 24 e 25 a Bari, 27 e 28 ad Eboli, 3 e 4 marzo a Caserta, 6 e 7 a Perugia, 10 a Livorno, 13 e 14 marzo e 4 e 5 aprile a Milano, 17 marzo a Trieste, 20 marzo a Pesaro, 22 e 23 marzo a Firenze, 28 e 29 marzo a Torino, 1 e 2 aprile a Brescia, 7 e 8 aprile a Bologna, 10 aprile a Rimini, 19 a Bolzano, 21 e 22 a Padova, 24 ad Ancona. Presto saranno annunciate altre date.

Clicca qui per vedere la prima parte della videointervista con Ligabue

Clicca qui per vedere la seconda parte della videointervista con Ligabue

Clicca qui per vedere la terza e ultima parte della videointervista col Liga

Clicca qui per vedere la prima parte della videointervista con Claudio Maioli

Clicca qui per vedere la seconda parte della videointervista col Maio

Clicca qui per vedere la terza parte dell’intervista con Claudio Maioli

Clicca qui per vedere la videointervista con Pietro Germano Casarini del Bar Mario

CONDIVIDI
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".