10 canzoni da conoscere per diventare una vera Gilmore!

419
0

L’attesa è finita, ancora poche ore e potremo ritornare per le vie di Stars Hollow, bere un caffè da Luke’s, incrociare Kirk impegnato in una delle sue ordinarie stranezze e partecipare alle assemblee cittadine presiedute da Taylor nella sala di Miss Patty…le ragazze Gilmore stanno tornando! Dopo otto anni di silenzio Rory e Lorelai ricompaiono sui nostri schermi con i dialoghi esilaranti, le perle di saggezza metropolitana che le contraddistinguono ed i loro vivaci e irresistibili battibecchi.

E’ Netflix a riportare alla ribalta la serie ideata da Daniel e Amy-Sherman Palladino. I due creatori che avevano abbandonato la produzione concluse le riprese della sesta stagione, lo scorso inverno hanno invece deciso di ritornare a lavorare sul set della realizzazione di “Gilmore Girls- A Year in the life”.

Per l’ottava serie, che sembrerebbe essere davvero l’ultima in compagnia delle Gilmore, tante novità e sorprese: solo 4 gli episodi e ognuno della durata di 90 minuti (non come i canonici 43/45) e dedicato ad una diversa stagione dell’anno, si parte dall’inverno per poi passare alla primavera, all’estate e concludere con l’autunno; vedremo un funerale (quello di Nonno Richard interpretato da Edward Herrmann, realmente scomparso nel 2014) e quasi certamente un matrimonio che potrebbe finalmente essere quello tra Luke e Lorelai; dopo tanti pettegolezzi e ripensamenti è stata confermata inoltre la presenza nel revival dell’ormai stella hollywoodiana Melissa McCarthy (che a Stars Hollow interpeta Sookie, la chef migliore amica e socia in affari di Lorelai) oltre che quella dei 3 grandi amori di Rory: Dean, Jess e Logan.

Il finale di serie nel 2008 aveva deluso molti fan, la Palladino aveva sempre detto di avere in mente 4 parole per concludere definitivamente e degnamente la storia del Telefilm che le aveva portato fortuna (in questi giorni circola online anche l’appello che le protagoniste hanno fatto ai fan di Netflix, chiedendo proprio di non “spoilerare” la conclusione a coloro che non sono abbonati al canale online), ma dopo il suo abbandono le cose erano andate diversamente.

Avevamo lasciato Rory e Lorelai a salutarsi all’alba nel locale di Luke, sorseggiando caffè.  La prima, tornata single e assunta come corrispondente di un giornale online per seguire la campagna di Barack Obama -allora senatore ed impegnato nelle primarie democratiche-, era intenta a partire mentre la seconda era finalmente riuscita a ricucire il rapporto amoroso con il ristoratore, grande Amore e costante presenza delle sue giornate. Ma dove saranno arrivate ora madre e figlia? Cosa sarà cambiato nelle loro vite?

Aspettando di scoprirlo, noi di Spettakolo vogliamo celebrare questo grande ritorno a modo nostro. E’ vero che lavoro, amore e amicizia hanno sempre avuto un ruolo importante per le Gilmore, ma spesso anche le colonne sonore che hanno accompagnato Lorelai, Rory e i loro cari, hanno ricoperto un ruolo fondamentale. Ecco perciò quali sono, secondo noi, le 10 canzoni da tenere assolutamente a mente per sentirsi pienamente parte della allegra, pazza e “allargata” famiglia Gilmore:

 

  • Way you look tonight – Frank Sinatra

Seconda stagione, episodio 6; il ballo delle debuttanti di Rory. Lorelai e Chris si esercitano da Miss Patty sulle note di questa magnifica canzone, per dare una lezione di ballo alla loro “piccola”.

  • Girl just want to have fun – Cyndi Lauper

Siamo sempre nella seconda stagione, ma l’episodio è il settimo. Lorelai ed Emily si trovano a sfilare per beneficenza nei corridoi del Indipendence Inn seguendo questo ritmo. Non le avete trovate anche voi meravigliose nei loro completi rosso fuoco?

  • Then She Appeared – XTC

Terza stagione, episodio 8. Dopo la visita a Yale, Rory torna in città e –dopo tante peripezie- arriva il primo vero (e non fugace) bacio con Jess con questo romantico sottofondo.

  • Chuck berry – Live at Fillmore

Non una sola canzone ma un intero album. Stagione 3 ed episodio 10. Rory regala questo storico vinile a suo Nonno nel giorno del suo compleanno.

  • The Candy Man Can – Willy Wonka

Stagione 5, episodio 1…la prima volta di Rory. E’ con Dean, il suo amore adolescenziale e –per suggellare il momento-  la ragazza decide che ci vuole una canzone che sia la loro…ne sceglie una un po’ fuori dal comune! Una delle canzoni tratte dal film di Willy Wonka che, in effetti, è il primo che i due abbiano mai guardato insieme.

  • Moon river – Henry Mancini

Quinta stagione, episodio 13. La storia con Dean è ormai accantonata e la giovane Gilmore rivolge le sue attenzioni al bel Logan Hunzberger. Siamo alla cerimonia di rinnovo delle promesse dei nonni e Moon River è la colonna sonora del loro primo ballo. Rory si dichiara, ma con Logan cerca una storia “senza impegno”.

  • Wedding bell blues – The 5th dimension

Stesso episodio, 5×13. Nonno Richard dedica ad Emily questa canzone che, in realtà, parla di una donna innamorata di un certo Bill. Per quella sera, e solo per quella sera, lui sarà il suo Bill.

  • I’m a believer – The Monkees

Sesta stagione, diciannovesimo episodio. Lane e Zac convolano a nozze e –per l’occasione- gli Hepl Alien si riuniscono e, con la sposa alla batteria, intonano una cover di I’m a believer.

  • Will Always love you – Witney Huston

Questa scena nell’episodio 20 della settima stagione è rimasta nel cuore di ognuno di noi. A Stars Hollow è la serata del karaoke e Lorelai, complice qualche drink di troppo, prende il microfono e dedica questa romanticissima canzone a Luke.

  • Where you lead –Carol King

The last but not the least, una canzone che non ha neppure bisogno di presentazioni per i fan delle Ragazze Gilmore: l’ineguagliabile e dolcissima sigla che ha accompagnato ogni episodio, dalla prima alla settima stagione, e –pare- lo farà anche nell’ottava. INDIMENTICABILE!

 

CONDIVIDI
Classe 1991, calabrese, testarda e abitudinaria. Diplomata al Classico, oggi sono una studentessa di Giurisprudenza presso l'Università di Salerno che spera, un giorno, di far diventare l'amore per la penna il suo mestiere. Amo il mare - soprattutto quello di casa mia - e vivo spesso con la valigia tra le mani perché mi piace viaggiare e scoprire posti nuovi. Le grandi passioni della mia vita però sono soprattutto tre: la politica, la scrittura e Luciano Ligabue. Ho così tanti sogni nel cassetto che non so più dove mettere i vestiti!