Sorrentino accantona il progetto su Berlusconi e lavora al seguito di “The Young Pope”

192
0
Jude Law e Paolo Sorrentino

Una cattiva e una buona notizia per i fan di Paolo Sorrentino, regista premio Oscar per La grande bellezza nel 2014.

Il regista ha annunciato l’intenzione di accantonare il progetto di un film su Silvio Berlusconi, intitolato Loro. “Una storia complessa, non sempre si riescono a fare i film che si vorrebbe“, spiega Sorrentino. Dietro potrebbe però esserci anche il rifiuto di Medusa di prendere parte alla produzione del film. Con Medusa il regista napoletano aveva lavorato per La grande bellezza e Youth.

La buona notizia farà invece felice tutti gli orfani di The Young Pope, la serie che da poco si è conclusa su Sky, ottenendo un enorme successo. Sorrentino afferma infatti di essere impegnato nella scrittura della seconda serie. Ricordiamo che la prima si era conclusa con Pio XIII (Jude Law) che si accasciava sul palco dopo aver parlato ai fedeli a Venezia. I tanti fan della serie potranno così conoscere come proseguirà la storia di questo incredibile personaggio.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.