Mercoledì 30 novembre

46
0

Chissà se quando 34 anni fa – era il 30 novembre 1982 – i negozianti si ritrovarono fra le mani il nuovo album di Michael Jackson, avrebbero mai immaginato che quello sarebbe stato il disco più venduto di sempre. Un record, fra l’altro, che anche alla luce della crisi del mercato discografico, probabilmente resterà in eterno. Thriller è la storia della musica pop e su questo c’è poco da discutere. Al di là del numero di copie vendute, e si sa come in questo settore le stime siano sempre variabili, il disco ha segnato un’epoca, proiettando Jackson nella leggenda. Sette singoli estratti, otto Grammy Awards vinti, 37 settimane al primo posto in classifica, per due anni di fila disco più venduto negli Stati Uniti. I numeri dicono tanto, ma non tutto, di un disco che si ricorda anche per gli innovativi video di accompagnamento, primo fra tutti il cortometraggio di Thriller girato da John Landis. Queste le nove tracce: 1) Wanna be startin’ somethin 2) Baby me mine 3) The girl is mine 4) Thriller 5) Beat it 6) Billie Jean 7) Human natur 8) P.Y.T. (Pretty young thing) 9) The lady in my life

Gli altri fatti del giorno:
1945: nasce Roger Glover, bassista dei Deep Purple
1951: nasce Red Canzian, bassista dei Pooh
1955: nasce il cantante Billy Idol
1957: muore il tenore Beniamino Gigli
1966: nasce il batterista Andrea Ge
1968: nasce la cantante Des’ree
1979: i Pink Floyd pubblicano The Wall

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.