12 dicembre 1974, esce il Padrino Parte II

128
0

Non pago del capolavoro del 1972, Francis Ford Coppola (che, come ha confermato di recente, non voleva inizialmente dirigere, ma solo produrre)esce due anni dopo con ben due film in uno: ovvero, l’ascesa di Michael Corleone (Al Pacino) al rango di indiscusso padrone del gioco d’azzardo e il lungo flashback delle origini del capostipite Don Vito, nel primo film interpretato da Marlon Brando e qui invece da Robert De Niro.

Curiosamente, i due monumenti Pacino e De Niro non si incontrarono mai sul set e si dovette aspettare il 1995 (Heat – La Sfida) per vederli effettivamente recitare assieme. Ci spiace per Pacino, ma qui De Niro vince nettamente la sfida, certamente aiutato dalla trama, ma non solo. Non solo studiò bene le sfumature che Brando aveva dato al suo personaggio, ma andò anche in Sicilia per  4 mesi per apprendere frasi idiomatiche e soprattutto l’accento (visto che i suoi erano di origine molisana, e per di più, lui stesso masticava malissimo l’italiano). Risultato: non solo Il Padrino Parte II vincerà l’Oscar come Miglior Film (unico sequel che ci sia mai riuscito), ma De Niro vincerà l’Oscar come miglior attore (esattamente come Marlon Brando nel primo film, entrambi nel ruolo di Don Vito!), cosa ancora più sorprendente se si pensa che non recita praticamente mai in inglese in tutto il film, il quinto nella storia di Holliwood ad esserci riuscito (ed altri due sono Sophia Loren e Roberto Benigni). La classe non è acqua.

Altre ricorrenze

  • 1949, nasce Bill Nighy attore inglese in Diario di uno Scandalo e nella serie di Harry Potter
  • 1970, nasce Jennifer Connelly, protagonista di Requiem per un Sogno ma soprattutto la giovane Deborah in C’Era una volta in America
  • 1981, nasce Nicolas Vaporidis, attore italiano di Notte Prima degli Esami
CONDIVIDI
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.