Fuga da Reuma Park. Risate artrosiche

Aldo Giovanni e Giacomo si sono fatti un film alla memoria

1634
0

Fuga da Reuma Park
di Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Morgan Bertacca. Con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Silvana Fallisi, Salvatore Ficarra
Voto Triste

Milano futura. Aldo viene abbandonato dai figli Ficarra e Picone in un Reuma Park (luna park per anziani acciaccati) dove incontra Giovanni e Giacomo, prigionieri con tanti vecchi di una virago russo/nazi con grandi tette e sederone. Tra le cose tristi a cui sono costretti a partecipare (e che dovrebbero farci ridere) ci sono alcuni spezzoni dei loro precedenti spettacoli (che facevano in effetti più ridere). Poi fuggono sui Navigli diretti a Rio per divertirsi alla faccia della morte che li insegue. Lungo la strada recuperano ancora personaggi e gag del passato. È il secondo film della stagione che parte dal dato sociologico che gli italiani invecchiano (l’altro è Non c’è più religione). Viene da chiedersi perché questo film antologico “alla memoria”. Autocritica? Autoironia? Necessità di uscire con qualcosa sotto Natale? Effetto tristezza amplificato dalla malinconia? L’insieme strappa davvero risate da ospizio, non si capisce se per sorridere di una carenza o per carenza e basta.

CONDIVIDI
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori