22 dicembre 1993, esce Philadelphia

56
0

Quando esce nel 1993, Philadelphia di Jonathan Demme (stesso regista de Il Silenzio degli Innocenti) si presenta ad un mondo che dalla metà degli anni ’80 in poi vive la paura del male così misterioso che sembra una punizione di Dio (visto che colpisce soprattutto Tossici, Omosessuali e Adulteri).

Se in qualche modo l’AIDS diviene qualcosa di cui parlare liberamente, forse lo si deve anche a questo film, che presenta una delle star yankee e positive per eccellenza ovvero Tom Hanks (premio Oscar come miglior attore), che si prende un bel rischio ad interpretare l’avvocato gay e malato terminale e all’interpretazione dell’altro avvocato (Denzel Washington), all’inizio giudicante omofobo, poi impaurito, poi confuso, infine convinto sostenitore della sua causa. Ambientazione emblematica, viene scelta Philadelphia, la città “dell’Amore Fraterno”. Fu anche la prima apparizione di Antonio Banderas nel cinema USA.

Straordinarie le musiche, Bruce Springsteen e Neil Young furono entrambi candidati quell’anno come miglior canzone (caso mai successo). Vinse Springsteen, ma che groppo in gola sentire Neil Young mentre scorrono le immagini  del vero Tom Hanks da bambino nel finale del film. E riguardate su Youtube Tom Hanks quando riceve il premio Oscar e la voce gli si spezza dalla sincera commozione.

 

Altre ricorrenze

  • 1954, nasce Anna Galiena, attrice romana de Il Grande Cocomero e Il Marito della Parrucchiera
  • 1962, nasce Ralph Fiennes, attore britannico de Il Paziente Inglese e Schindler’s List, e ovviamente Lord Voldemort.
  • 1965, Nasce David S. Goyer, regista ma soprattutto sceneggiatore della trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan
  • 1966, esce Il Buono, Il Brutto e Il Cattivo di Sergio Leone, che chiude la Trilogia del Dollaro
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.