24 dicembre 1997, muore Toshiro Mifune

75
0

Nel 1984 fu la prima scelta per interpretare il Maestro Miyagi in The Karate Kid, ma poi i produttori cambiarono idea: incuteva troppo timore. Non casualmente diceva di sé: “non sono sempre un grande attore, ma sono sempre fedele allo spirito giapponese.

Toshiro Mifune è l’attore giapponese per eccellenza, diventò famosissimo in tutto il mondo e divenne in qualche modo il volto stesso del suo Paese. Nato nel 1920, è l’attore preferito di Akira Kurosawa, che ne fa il suo protagonista nei suoi film più celebri, da RashomonI sette Samurai (da cui il remake I Magnifici Sette) a Il Trono di Sangue. Attore estremamente prolifico (ben 182 titolo sol cinema), viene arruolato da Hollywood per dare vita al nemico giapponese tutto d’un pezzo ma dall’animo nobile nel cinema che racconta della Seconda Guerra Mondiale. Epici Duello nel Pacifico (celebre film dove lui e Lee Marvin sono soldati nemici naufragati sull’atollo nel Pacifico) e La Battaglia delle Midway (vero e proprio All Star Game dei film sul conflitto nippo-americano).

Il connubio con Kurosawa dura anche oltre il cinema: i due, alleati nell’arte e amici nella vita, se ne andranno a pochi mesi di distanza.

Altre ricorrenze

  • 1948, nasce Edwige Fenech, protagonista della commedia sexy italiana anni 70 e 80
  • 2012, muore Jack Klugman, uno dei 12 protagonisti de La Parola ai giurati, e attore televisivo in Quincy e La Strana Coppia
CONDIVIDI
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.