Un anno di Vasco Rossi

917
0
Foto di Michael Putland

E’ una macchina che non si ferma mai quella guidata da Vasco Rossi. Nel 2016 che va a concludersi i fan non hanno certo avuto modo di annoiarsi. Ripercorriamo allora quelli che sono stati i principali eventi nel mondo del Blasco degli ultimi dodici mesi.

L’anno si apre il 12 febbraio con l’uscita del nuovo disco degli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo: all’interno di Miss Nostalgia c’è anche una canzone, Tutti contro tutti, che vede Vasco duettare con Gaetano Curreri.

Il 4 marzo esce nelle radio Il blues della chitarra sola, singolo di lancio di Tutto in una notte, registrazione in dvd e cd del concerto di Napoli del 3 luglio 2015. Dal 14 al 16 marzo c’è l’anteprima nei cinema (circa 45 mila biglietti venduti) ed il 18 marzo il cofanetto arriva nei negozi (ad oggi ha venduto fra le 50 e le 100 mila copie). Per promuovere la nuova uscita Vasco organizza l’ormai abituale tour nelle radio, che parte il 14 marzo da Radio Italia.

Il 19 aprile Rossi è protagonista di un incontro pubblico all’Auditorium Parco della Musica di Roma, organizzato dal quotidiano la Repubblica e condotto dai giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo, nel bel mezzo del quale annuncia che nel 2017 festeggerà i 40 anni di carriera con un grande evento a Modena.

Il 18 giugno la data zero di Lignano Sabbiadoro apre il LiveKom016. Terminato il concerto, annuncia la prossima uscita di un cofanetto con quattro inediti.

Il 22 giugno è il giorno del primo concerto di Roma. Ne seguiranno altri tre, il 23, 26 e 27 giugno. Ogni sera in scaletta c’è un pezzo diverso: Sally, Un senso, Senza parole e Vivere.

Il 14 ottobre esce Un mondo migliore, il singolo che anticipa Vasco Non Stop, il cofanetto celebrativo nei negozi dall’11 novembre.

Il 9 novembre, a seguito di un servizio della sera precedente delle Iene dedicato al secondary ticketing, Vasco annuncia la sospensione di ogni rapporto commerciale con Live Nation.

L’anno si conclude, l’8 dicembre, con l’apertura su Facebook della pagina VASCO Modena Park, dedicata al concerto del prossimo 1° luglio. Una pagina che vede Vasco sdoganare vecchi bootleg e perfino un inedito, in vista di uno degli appuntamenti più importanti di tutta la sua carriera.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.