3 gennaio 1956, nasce Mel Gibson

109
0

Celeberrimo attore e regista australiano, di certo uno che ha sempre fatto parlare di sé, sia per le imprese cinematografiche, che per le visioni piuttosto conservatrici e per le prese di posizione estreme.

Inizio carriera con il suo personaggio più noto, il post-apocalittico Mad Max (recente il remake sempre ad opera di George Miller), che interpreterà per 3 volte e lo renderà un’icona cyberpunk. La sua carriera è in costante ascesa: se Peter Weir lo chiama per il suo Gli Anni Spezzati (1981), interpreta anche altri film di grande successo come Il Bounty (1984) e la celebra quadrilogia di Arma Letale, creando una coppia affiatatissima con Danny Glover.

Sono però 3 i film per cui passerà alla storia, film che peraltro dirige: se Apocalypto (suo ultimo film, 2006) è un colossal ambientato nell’america pre-colombiana e parlato integralmente in lingua quechua; e La Passione di Cristo (girato in Basilicata, 2004) è uno dei più crudi ed espliciti resoconti degli ultimi giorni della vita del Messia cristiano (e monumento al fatto che Mel Gibson è un fervente cattolico che possiede la sua cappella privata, va a messa tutti i giorni, ha 8 figli – e 3 divorzi, però); è in Braveheart (1996) ed il suo celebre personaggio William Wallace, eroe scozzese con la bandiera dipinta in fronte) che si consacra definitivamente vincendo 5 premi Oscar tra cui miglior film). In arrivo nelle sale italiane quello che i critici hanno già definito il suo film migliore, Hacksaw Ridge, storia di un vero obiettore di coscienza durante la Seconda Guerra Mondiale.

Su di sè:  “siamo tutti un insieme di pezzi differenti e contraddittori. Non sono in grado di spiegare me stesso meglio di chiunque altro che voglia provarci”.

Altre ricorrenze

  • 1974, muore Gino Cervi, celebre Don Peppone sul grande schermo e Commissario Maigret sul piccolo
CONDIVIDI
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.