50 anni di Doors: celebrazioni in occasione del primo album

94
0
LAST FM

50 anni fa i Doors pubblicano il loro primo album, l’omonimo The Doors, disco che consacrerà la band di Los Angeles portandola al successo.

Jim Morrison, Ray Manzarek, Robbie Krieger e John Densmore nell’agosto del 1966 entrano in sala di registrazione, presso i Sunset Sound Recording Studios di Los Angeles, per iniziare le registrazioni del disco, con Paul A. Rothchild in veste di produttore. Le sessions in studio, con una pausa nel fine settimana, durano sei giorni esatti: dopodiché il produttore volerà a New York con i master su nastri di mezzo pollice a quattro tracce per lavorare all’editing del disco.

L’album sarà pubblicato il 4 gennaio del 1967: il successo sarà immediato, con milioni di copie vendute. Raggiungerà la seconda posizione nella classifica di Billboard, secondo solo al monumentale Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles: tutt’oggi è considerato come il miglior debutto discografico per una rock-band. Il singolo Light My Fire invece nell’estate del 1967 raggiungerà la prima posizione nella classifica dei singoli, restandoci per 3 settimane, con un milione di copie vendute e con tanto di disco d’oro.

In occasione di quest’anniversario ricordiamo che la città di Los Angeles ha organizzato una cerimonia nel quartiere di Venice, zona della città dove la band mosse i primi passi nel 1965.

Inoltre, sempre in occasione dei 50 anni dal primo album, sarà pubblicata l’edizione deluxe del disco dal titolo THE DOORS: 50TH ANNIVERSARY DELUXE EDITION. Il cofanetto sarà disponibile dal 31 marzo in formato cd vinile e digitale e include le versioni rimasterizzate di tutti i brani più un live del marzo del 1967 al Matrix di San Francisco. Maggiori info sul sito ufficiale.

cvr_the-doors-original-album_front_1200

 

CONDIVIDI

Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here