Martedì 10 gennaio

78
0

Un anno fa moriva David Bowie. Solo due giorni prima aveva compiuto 69 anni ed in tale occasione aveva pubblicato Blackstar, il suo ultimo disco in studio. Di fatto, un testamento artistico. Nato a Londra l’8 gennaio 1947, David Robert Jones (questo il suo nome all’anagrafe) è stato uno degli artisti che più hanno rivoluzionato il mondo della musica a partire dalla fine degli anni ’60. Inventore del glam rock e di numerosi alter ego, uno su tutti Ziggy Stardust,  Bowie è stato anche un apprezzato attore, prendendo parte a numerosi film, alcuni dei quali di grande successo. Un anno fa, nel suo attico di New York, perdeva la sua battaglia contro il tumore che da tempo l’aveva colpito. Lasciava in eredità, a milioni di fan sparsi per il mondo, un patrimonio musicale di immenso valore. La testimonianza di un percorso artistico, per qualità ed originalità, con pochi uguali nella storia della musica.

Gli altri fatti del giorno:
1943: nasce il cantante Jim Croce
1944: nasce il cantante Frank Sinatra Jr.
1945
: nasce il cantante Rod Stewart
1948: nasce Donald Fagen, cantante e tastierista degli Steely Dan
1953: nasce il chitarrista Mike Stern
1953: nasce la cantante Pat Benatar
1955: nasce Michael Schenker, già chitarrista degli Scorpions
1989: nasce il cantante Briga

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.