Woody Harrelson gira il primo film in diretta

75
0

Un fatto negativo della nostra vita può diventare un’idea per il nostro lavoro?per l’attore statunitense Woody Harrelson, sì. L’interprete di film famosi come Proposta Indecente e Larry Flint- Oltre lo scandalo, ha deciso di sperimentare prendendo spunto da una celle notti più brutte della sua vita. Harrelson non è sicuramente noto per un ‘esistenza tranquilla: nel 2002 fu arrestato a Londra per una litigata con un tassista e per aver poi tentato di fuggire dalla polizia. Ebbene, questa storia diventerà un film, ma non un film qualsiasi: le riprese saranno effettuate oggi, giovedì 19 gennaio, e il film sarà trasmesso in contemporanea alle stesse riprese in ben 500 sale (tutte negli Stati Uniti, tranne una in Gran Bretagna) Un film in presa diretta in piena regola, ed è la prima volta che si azzarda un’impresa simile: Nessuno ha mai girato un film trasmettendolo nei cinema in tempo reale. Nessuno è mai stato così stupido, finora” racconta Harrelson, che aggiunge: “Potrebbe andare benissimo, o potrebbe andare un disastro.”C’era già stato, a ben guardare, un esperimento simile tempo fa, ma non lo potremmo definire un vero e proprio film: si tratta di My one Demand del gruppo Blast Theory, tramesso nei cinema di Toronto in Canada. Lost in London, questo il titolo del film, è la prima esperienza da regista di Harrelson e si tratta, come ha ben spiegato il quotidiano britannico The Guardian, di un progetto studiato e pianificato, con una sceneggiatura scritta dallo stesso Harrelson, e i vari set (ben 14) in cui saranno girate le scene sono stati preparati accuratamente. Fra gli attori presenti nella pellicola, troviamo Willie Nelson e Owen Wilson, anche loro scritturati e preparati per tempo per  i ruoli assegnati. Non si conosco ulteriori dettagli sul film ma sappiamo che durerà circa due ore e sarà ricco di scene movimentate. Fonte d’ispirazione per Harrelson sarebbe stato un film tedesco di un paio di anni fa, Victoria, che vedeva un unico piano sequenza per tutta la durata del film e girato tutto in una volta. Harrelson ha commentato in modo entusiasta questo film, in un’intervista al The guardian: “Quel film è geniale. Un’opera d’arte che ci ha ispirati. Il nostro film però è un animale diverso.” In Lost in London ci sono elementi nuovi, uno su tutti , il fatto che è trasmesso in diretta. Una scelta che come ha detto lo stesso Harrelson, è rischiosa, ma piena di “adrenalina, il terrore relativo, che io adoro, che mi fa stare sveglio la notte”. 

Un modo per esorcizzare, attraverso l’arte, un episodio decisamente negativo, ma che magari, col senno di poi, può non essere così brutto se serve a non ripetere certi errori. Harrelson racconta quella famosa notte londinese in modo anche ironico, e all’epoca dei fatti disse, senza girarci intorno, “Sono stato un fottuto idiota”.

Non si sa ancora se il film sarà disponibile anche altrove e in altri formati, come dvd e supporti simili. Intanto, Harrelson è impegnato in un importante ruolo nello spin-off di Star Wars, in cui interpreta il singolare Han Solo.

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.