Il nuovo video dei Tre allegri ragazzi morti è magnifico

0

E invece niente è il nuovo videoclip rilasciato dai Tre allegri ragazzi morti, che anche questa volta dimostrano di essere una delle band più eclettiche del panorama italiano. Il brano è una delle tracce che ci era sembrata fin da subito più convincente all’interno dell’ultimo album Inumani pubblicato nel 2016 per l’etichetta La Tempesta Dischi, ma è la qualità del suo videoclip a renderlo una perla.

L’anima artistica del leader Davide Toffolo, che oltre alla musica esprime se stesso attraverso il fumetto, produce un’idea semplice, ma allo stesso tempo di forte impatto: utilizzare le mani per raccontare un viaggio. La “mano protagonista” è un astronauta che si dirige con il suo razzo verso un pianeta lontano, indossando un paio di scarponi argentati. Esplorando il nuovo mondo il nostro protagonista incontra una “mano aliena” completamente blu, con la quale avvia un forsennato inseguimento.

La leggerezza di questa storia è accompagnata perfettamente dalle note della canzone che si propone come un “reggae d’inverno” e che conferma ancora una volta l’uso dell’interpretazione immaginativa che fanno i Tre allegri ragazzi morti con la loro musica e con il loro micro-viaggio.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here