È Vita spericolata la canzone più bella di Sanremo per i lettori di Spettakolo

895
0

Vi avevamo chiesto di votare la canzone (non vincitrice) di Sanremo più bella di sempre. La battaglia è stata estremamente agguerrita, ma alla fine a trionfare è stato Vasco Rossi con la sua Vita spericolata, che si è guadagnata il 34% delle vostre preferenze. Proprio ieri, inoltre, Massimo Poggini aveva dedicato
un articolo alle partecipazioni di Vasco Rossi a Sanremo dove, contrariamente a ciò che si pensa, non si classificò mai ultimo.
Medaglia d’argento della nostra classifica, invece, va a Laura Pausini con la sua Strani amori (18% dei voti).
Staccata di pochissimo, Mia Martini con Almeno tu nell’universo, ferma al 17% delle vostre preferenze.

Ecco la classifica completa:

  • Vita spericolata, Vasco Rossi (1983) (34% voti)
  • Strani amori, Laura Pausini (1994) (18% voti)
  • Almeno tu nell’universo, Mia Martini (1989) (17% voti)
  • …E dimmi che non vuoi morire, Patty Pravo (1997) (10% voti)
  • E non finisce mica il cielo, Mia Martini (1982) (8% voti)
  • La nevicata del ’56, Mia Martini (1990) (6% voti)
  • Di sole e d’azzurro, Giorgia (2001) (6% voti)
  • Destinazione Paradiso, Gianluca Grignani (1995) (4% voti)
  • Quello che le donne non dicono, Fiorella Mannoia (1987) (4% voti)
  • Ciao amore ciao, Luigi Tenco (1967) (2% voti)
  • 4 marzo 1943, Lucio Dalla (1971) (2% voti)
  • Il ragazzo della via Gluck, Adriano Celentano (1966) (2% voti)
  • Un’avventura, Lucio Battisti (1969) (2% voti)
  • Replay, Samuele Bersani (2000) (2% voti)
  • Sono solo parole, Noemi (2012) (2% voti)
  • Vacanze romane, Matia Bazar (1983) (2% voti)
  • Donne, Zucchero Fornaciari & Randy Jackson Band (1985) (1% voti)
  • Piazza Grande, Lucio Dalla (1972) (1% voti)
  • L’immensità, Don Backy (1967) (1% voti)
  • Nessuno mi può giudicare, Caterina Caselli (1966) (1% voti)
  • Cosa resterà degli anni ’80, Raf (1989) (1% voti)
  • La notte, Arisa (2012) (1% voti)
  • Ma che freddo fa, Nada (1969) (1% voti)
  • La terra dei cachi, Elio e le Storie Tese (1996) (1% voti)
  • Adesso e qui (nostalgico presente), Malika Ayane (2015) (1% voti)
  • La prima cosa bella, Nicola di Bari (1970) (1% voti)
  • Ancora, Eduardo De Crescenzo (1981) (1% voti)
  • Io che non vivo (senza te), Pino Donaggio (1965) (1% voti)
  • Il primo amore non si scorda mai, Enrico Ruggeri (2016) (1% voti)
  • Gianna, Rino Gaetano (1978) (1% voti)
  • Lontano dagli occhi, Sergio Endrigo (1969) (1% voti)
  • Contessa, Decibel (1980) (1% voti)
  • Il passo silenzioso della neve, Valentina Giovagnini (2002) (1% voti)
  • Signor tenente, Giorgio Faletti (1994) (1% voti)
  • Io confesso, La Crus (2010) (1% voti)
  • La musica è finita, Ornella Vanoni (1967) (1% voti)
  • Capelli, Niccolò Fabi (1997) (1% voti)
  • 7000 caffé, Alex Britti (2003) (0% voti)
  • Eternità, Camaleonti (1970) (0% voti)
  • Le mille bolle blu, Mina (1961) (0% voti)
  • Rien ne va plus. Enrico Ruggeri (1986) (0% voti)
  • Io amo, Fausto Leali (1987) (0% voti)
  • 24mila baci, Adriano Celentano (1961) (0% voti)
  • Dietro la porta, Cristiano De André (1993) (0% voti)
  • Cuore matto, Little Tony (1967) (0% voti)
  • Vado via, Drupi (1973) (0% voti)
  • Quando quando quando, Tony Renis (1962) (0% voti)
  • Deborah, Fausto Leali (1968) (0% voti)

Ricordiamo inoltre che l’anno scorso il nostro sondaggio sulla canzone vincitrice di Sanremo più bella di sempre aveva premiato i Pooh con Uomini soli.

CONDIVIDI

Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe ’93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all’Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su D.Repubblica.it, Amica.it, La Nuova Venezia, il Mattino di Padova e la Tribuna di Treviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here