Ascolta la canzone scritta da Bruce Springsteen per “Harry Potter e la pietra filosofale”

1633
0

È stato messo online (senza autorizzazione) il brano scritto nel 2001 da Bruce Springsteen per il film Harry Potter e la Pietra Filosofale.

Era stata proprio la Warner Bros. a commissionare la canzone al cantante di Long Branch con l’idea di poterla utilizzare per la promozione del film o in alternativa nei titoli di coda. Una volta incisa la demo, però, la produzione decise di non utilizzarla poiché ritenuta troppo “fuori luogo”.
«Era un pezzo piuttosto buono. Un brano che avevo scritto per mio figlio più grande, una ballata decisamente diversa da quelle che faccio di solito. E secondo me sarebbe stata molto adatta al film», aveva raccontato il Boss lo scorso ottobre durante un’intervista per la BBC.
16 anni dopo la canzone è stata trafugata ed è ora disponibile su YouTube.

TESTO “I’LL STAND BY YOU ALWAYS”
You meet me in the night
with tears falling down,
come let me dry them for you.
I wish I could tell a story,
chase away all the ghosts
you’ve got inside of you.
A story of heroes that fight
all night at any cost,
of a kingdom of love
to be won or lost.
We’ll fight here together
’til victory is won.
Come take my hand ’til morning comes.
Just close your eyes,
I’ll stand by you always.

I know that here in the dark
tomorrow can seem so very far away.
Here the ghosts and the goblins
can rise from your dreams
to steal your heart away.
Together we’ll chase those thieves
that won’t leave you alone,
out from under the bed,
out from our home.
And when the light comes we’ll laugh, my love,
at the things the night
had us so frightened of.
Until then,
I’ll stand by you always.

Now I know it can feel like you’re slipping away, at night you’ll get lost in that deep dark place
We’ll let the night come and do what it may, together we’ll find the courage, we’ll find faith
Until you awake

I’ll stand by you always, always, always
I’ll stand by you always, always, always
I’ll stand by you always
I’ll stand by you always

CONDIVIDI
Emanuele Camilli
Nasce a Viterbo nel marzo di un anno dispari. Il primo album che acquista è... Sqérez? dei Lunapop. Il suo sogno? Vedere i fratelli Gallagher ancora una volta insieme su un palco.