A Ermal Meta il premio della critica

880
0

Ermal Meta con Vietato morire ha vinto il Premio della critica “Mia Martini” – Sezione campioni: ha ottenuto 37 voti (complessivamente i votanti sono strati 115). Alle sue spalle si sono piazzate Fiorella Mannoia con Che sia benedetta (32 preferenze) e Paola Turci con Fatti bella per te (15 voti).
Invece il Premio della sala stampa radio-tv-web “Lucio Dalla” è andato a Fiorella Mannoia. Al secondo posto Francesco Gabbani, al terzo Ermal Meta.

A Francesco Gabbani va invece il Premio Tim Music: è Occidentali’s karma, infatti, la canzone più ascoltata oggi in streaming sull’app dell’operatore telefonico.

CONDIVIDI
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".