Alex R. Hibbert devolve il suo compenso per “Moonlight” alla ricerca sul cancro

129
0

La notizia è di pochi minuti fa: Alex R. Hibbert, uno dei “3” protagonisti di Moonlight, ha deciso di devolvere il suo intero compenso per il ruolo nel film alla ricerca sul cancro.
A renderlo noto è stato lo stesso attore, appena dodicenne, in un’intervista a HeyUGuys.com, in cui ha dichiarato che in futuro gli sarebbe piaciuto diventare un calciatore (sogno ormai accantonato) o uno scienziato, per trovare una cura contro il cancro.

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.