È morto il regista Pasquale Squitieri

58
0

Lutto nel mondo del cinema: questa mattina, a Roma, è morto il regista Pasquale Squitieri. Aveva 78 anni.
Regista (e uomo politico) controverso: debuttò dietro la cinepresa nel ’69 con Io e Dio. Quindi, un paio di lavori di “western all’italiana”: Django sfida Sartana e La vendetta è un piatto che si serve freddoPer poi dedicarsi al genere che l’ha reso celebre: il filone storico – politico, con  I guappiClaretta e Li chiamarono… briganti!
Nel mezzo, la lunga relazione con Claudia Cardinale e l’impegno politico, iniziato sul versante anarchico e proseguito in Senato con Alleanza Nazionale.

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.