20 febbraio 1927, nasce Sidney Poitier

185
0

ho deciso che nella mia vita non avrei fatto niente che non onorasse la vita di mio padre”

Di certo Sidney Poitier, questa sua affermazione maestosa, fatta ormai alla fine della sua carriera cinematografica, l’ha vissuta appieno. Nato a Miami, ma cresciuto alle Bahamas da genitori di estrazione modesta, a 15 anni si trasferì negli Stati Uniti definitivamente per cercare di fare qualcosa della sua vita.

Inizia pulendo i bagni, nel frattempo studia recitazione e alla fine ottiene ruoli prestigiosi a Broadway facendosi un nome per la sua interpretazione in  Porgy & Bess di Gershwin alla fine degli anni ’40 ( e che riprenderà sul grande schermo nel 1959).

Finalmente nel 1950, ottiene la sua prima parte in un film, ed è già un programma; in Uomo Bianco, Tu Vivrai interpreta un medico nero che deve curare un razzista bianco: l’impegno sociale come nero in America si ripeterà spessissimo nei primi 30 anni di carriera, diviene un simbolo dell’integrazione (reale o desiderata che sia) e di fatto viene ripagato con il Primo Oscar ad un Afroamericano nel 1963 (I Gigli del Campo). Non è però la parte che lo farà passare alla storia. Il suo anno di grazia è il 1967: interpreta il primo dei film dell’Ispettore Tibbs (primo eroe di polizia nero sullo schermo, 2 sequel), il professore idealista in una scuola dei sobborghi (La Scuola della Violenza), e soprattutto il fidanzato nero che entra in una sbigottita famiglia bianca in Indovina Chi viene a Cena.

Nominato Ambasciatore delle Bahamas in Giappone e all’UNESCO nel 1997.

Altre ricorrenze

  • 1955, nasce Ennio Fantastichini, attore di Mine Vaganti e Ferie D’Agosto
  • 1956, nasce Giulio Scarpati, attore al cinema con Il Giudice Ragazzino, in TV con Un Medico in Famiglia
  • 1987, nasce Miles Teller, attore de i Fantatstici 4 e Whiplash
  • 2005, muore Sandra Dee, attrice di Lo Specchio della Vita e Una Sposa Per Due
CONDIVIDI
Jacopo Licciardi
Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.