Addio a Enzo Carella

1758
0

È morto ieri il cantautore Enzo Carella. Fonti vicine alla famiglia hanno dichiarato che il cantautore si trovava da settimane ricoverato nel reparto di terapia intensiva.
Nato a Roma nel 1952, Carella mosse i primi passi nel mondo della musica nel 1976, con il 45 giri Se fosse vero, prodotto da Marco Luberti e Alfonso Bettini, che già lavoravano con Riccardo Cocciante. Il primo album arrivò l’anno successivo: Vocazione.
Nel ’79 fu invece la volta del Festival di Sanremo, cui Carella partecipò con Barbara, classificandosi secondo alle spalle di Mino Vergnaghi. Dopo breve tempo, una lunga pausa, interrotta solo nel ’92, quando la popolarità era ormai scemata.

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.