Fabri Fibra svela la tracklist di “Fenomeno” (e un feat con i Thegiornalisti)

3211
2

Correva l’anno 2004, Fabri Fibra scriveva già all’epoca allo scopo di entrare in major, ma lo avrebbero rimbalzato.

“Non seguire nessuno è la cosa più facile; non sentirsi qualcuno, sai cos’è? È la cosa più facile”, così diceva il ritornello della traccia La cosa più facile contenuta in Uomini di mare. Poi, in risposta a questo ritornello, Fibra, con una doppia e una punta di sarcasmo, diceva: “Eh, come no!”.
Tralasciando la parafrasi dell’intero testo, già dal ritornello si poteva intuire la denuncia sociale ad un Paese che funzionava (e funziona) come una grande catena di montaggio dove tutti, per poter essere considerati all’altezza, dovevano adeguarsi alla velocità e “perfezione” del mondo moderno.
“Tutti quanti chiedono un fenomeno, ti convincono che sei un fenomeno, se ti vesti come un fenomeno […] ma a me mi prende il panico […]”, così proseguiva!
Non è un mistero che Fibra abbia sempre vissuto male il fatto di dover essere costantemente alla rincorsa di qualcosa,  cercava una via d’uscita e forse, negli anni, al seguito di numerosi successi, è anche riuscito a trovarla. Via d’uscita lontano da un mondo votato al perfezionismo, all’apparire più che all’essere, un mondo con il quale, tutti, più o meno frequentemente, siamo costretti a scontrarci.

Oggi, anno 2017, poco più di dieci anni dopo l’uscita dell’album Uomini di mare, Fabri Fibra annuncia l’uscita di un nuovo album dal titolo Fenomeno (data di pubblicazione 7 aprile 2017),  omonimo dell’ultimo singolo in uscita pochi giorni fa, che ha già totalizzato più di 2 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Due epoche a confronto, la musica e il rap in generale si evolvono, la tecnologia anche, ma i problemi sembrano essere gli stessi: una società che ci vuole tutti fenomeni, che ci spinge all’avere prima che all’essere. Una società di questo tipo non può fare altro che… “cadere a terra”.

Di seguito la tracklist del disco.

Fenomeno. La tracklist.Tra 2 ore in preorder su iTunes1. INTRO2. RED CARPET (prod. da Neff-U)3. FENOMENO (prod. da…

Posted by Fabri Fibra on Donnerstag, 9. März 2017

CONDIVIDI
Tyrone Nigretti
Mi chiamo Tyrone, vivo a Milano ed ho 21 anni. Ho iniziato ad ascoltare il rap perché rispecchiava la mia persona: il rap dice le cose nello stesso modo con cui amo dirle io, in modo pungente ed efficace. Le prime recensioni le ho scritte con il desiderio di spiegare il rap e di dare un'interpretazione che desse peso e importanza ad ogni parola scritta nei testi. Questa passione si è intensificata a tal punto da desiderare di poter lavorare con il rap e per il rap. Grazie al rap, dal quale sono stato in qualche modo ispirato, ho scritto il mio primo libro: Fattore H, edito da Rizzoli.
  • Antonio

    Scusate volevo solo chiedere se fenomeno è vecchia tipo di 13anni?

  • Martina Ganzaroli

    Antonio, non è che te la ricordi. Semplicemente è uguale, pari pari a Like a Phenomenon di LLCoolJ del 1997