Dalla Nasa a Kong, passando per l’horror di un’autopsia in Virginia: questo offre il weekend al cinema

34
0

Ricco e variegato, il weekend presenta alcuni appuntamenti davvero succulenti per gli appassionati di cinema. Le novità non mancano e il ventaglio delle proposte copre i gusti più disparati.

Il diritto di contare di Theodore Melfi era candidato a tre Oscar (compreso quello per il miglior film) e racconta la storia (vera) di tre donne di colore che, alla Nasa, lavorarono alla missione che portò John Glenn nello spazio, primo astronauta americano nella storia.

E’ un horror che potrebbe piacere anche ai non appassionati del genere (a patto che non siano troppo impressionabili) Autopsy di André Øvredal, primo film in lingua inglese del regista norvegese. Il film è ambientato in un obitorio della Virginia, dove il medico legale e suo figlio si ritrovano a dover esaminare il cadavere di una donna trovata morta in un seminterrato. Faranno delle terrificanti scoperte.

Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts racconta la storia di una spedizione che, nel 1973, va alla scoperta di un’isola inesplorata. Sarà attaccata da un gorilla gigante noto come Kong, impegnato anche in una battaglia con i superpredatori dell’isola. Nel cast c’è anche Samuel L. Jackson.

La luce sugli oceani di Derek Cianfrance è stato presentato in concorso all’ultima Mostra di Venezia. Racconta la storia di una coppia che vive su un’isola australiana e che un giorno trova una barca con a bordo una bambina ed il cadavere di un uomo. I due decideranno di crescere la piccola, fino a quando alla loro porta busserà una donna che dirà di essere la madre. Ottimo il cast, nel quale figurano Michael Fassbender, Alicia Vikander e Rachel Weisz.

L’immancabile commedia italiana di questo fine settimana è Questione di karma di Edoardo Falcone. Protagonisti sono Fabio De Luigi ed Elio Germano, rispettivamente nei panni dell’erede di una dinastia industriale e dell’uomo nel quale si sarebbe reincarnato il padre del primo. L’incontro fra i due cambierà le loro vite. Nel cast ci sono anche Isabella Ragonese, Philippe Leroy e Stefania Sandrelli.

Escono anche Bleed – Più forte del destino di Ben Younger (racconta la storia del campione di boxe Vinny Pazienza), Il padre d’Italia di Fabio Mollo (con Luca Marinelli e Isabella Ragonese), i documentari Mister Universo di Tizza Covi e Rainer Frimmel e Strane straniere di Elisa Amoruso, la commedia Gomorroide di Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante e Domenico Manfredi e i film d’animazione Phantom Boy di Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol e Yu-Gi-Oh! Il lato oscuro delle dimensioni di Satoshi Kuwabara.

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.