12 marzo 2010, esce Kick-Ass

88
0

Un esempio di scarsissima lungimiranza da parte della distribuzione italiana, Kick-Ass (letteralmente “A calci in c.”) uscirà con un anno di ritardo rispetto alla prima in USA… Un errore stratosferico di valutazione, visto che la versione cinematografica dell’omonimo fumetto di Millar e Romita jr. è uno dei più degflagranti e dissacranti film usciti negli ultimi anni, e non solo del proprio genere. Kick-Ass risponde a due domande: cosa succederebbe se il classico adolescente nerd e patito di fumetti decidesse di mettersi una tuta (anzi, una muta… da vedere per credere) e combattere il crimine  nella  vita reale? E la seconda: cosa succederebbe se Quentin Tarantino decidesse di dirigere un film sui supereroi?

Matthew Vaughn (che poi rivitalizzerà gli X-Men nel 2011) dirige qui l’astro nascente Aaron Taylor-Johnson (al tempo solo Johnson) , l’eterno Nicholas Cage (qui in una delle sue interpretazioni migliori degli ultimi 10 anni) e la sorprendente Chloe Grace Moretz, con la sua Hit-Girl, vera e propria icona violentissima e pulp del film, che avrà un deludente seguito nel 2013.

Finale memorabile e anticipato da un messaggio sorprendentemente edificante, in tempi miserabili come i nostri: “ se da grandi poteri derivano grandi responsabilità, allora da nessun potere deriva nessuna responsabilità… Peccato che non sia vero”. O, come dice Alberto Sordi nel finale di Tutti a Casa: “Non si può stare sempre a guardare”

Altre ricorrenze

  • 1946, nasce Liza Minnelli, cantante e attrice in Cabaret e New York New York
  • 1968, nasce Aaron Eckart, attore in Il Cavaliere Oscuro e Thank you For Smoking
  • 1969, nasce Beppe Fiorello, attore di cinema e TV
  • 1971, esce Andromeda, film di fantascienza di Robert Wise e scritto da Michael Crichton
  • 1989, muore Maurice Evans, il Dr. Zaius de Il Pianeta delle Scimmie
CONDIVIDI

Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here