Un reboot per “The Matrix”?

27
0
The Matrix

Da qualche anno la moda del cinema è quella del reboot, e la Warner Bros. non vuole certo essere da meno: ecco quindi le ragioni che stanno alla base di un possibile rifacimento di The Matrix. Non è ancora chiaro quale forma prenderà il progetto, ma la casa di produzione ha rivelato a The Hollywood Reporter che lo sceneggiatore Zak Penn (suoi gli ultimi film sugli X-Men) sta pensando al possibile reboot del film del 1999. Inoltre, la Warner avrebbe già puntato gli occhi sul giovane e talentuoso Michael B. Jordan come potenziale protagonista. Oltre a lui, la casa di produzione vorrebbe a tutti i costi il coinvolgimento dei fratelli Wachowski: la loro presenza sarebbe una mossa di marketing fondamentale per avvicinare i fan della saga. Lo stesso Keanu Reeves in una recente intervista a dichiarato che “senza Lana e Lily Wachowski alla sceneggiatura e alla regia il film non avrebbe senso”.
Le voci che circolano sono davvero tante e “calde”: si parla persino di una possibile serie tv in caso di fallimento del progetto reboot. Staremo a vedere cosa ne sarà del franchising dalla narrazione transmediale.

CONDIVIDI
Nato a Giussano, nel centro della Brianza. Classe ’89. Diploma scientifico, laurea triennale presso l’Università degli Studi di Milano in Scienze Umanistiche per la Comunicazione. Dal 2012 al 2016 ha vissuto a Bologna dove ha conseguito la laurea magistrale in Cinema, televisione e produzioni multimediali. Dal 2010 collabora come tecnico, speaker e redattore per la web radio Bmradio.it di Seregno dove conduce un programma dedicato al cinema: Green Screen. Nell’autunno del 2016 ha collaborato a Bologna per la radio in software libero, Radio città Fujiko, conducendo il programma mattutino Good morning Cinema. Grande interesse per serie tv, musica, cinema e tutto quello che riguarda il mondo dello spettacolo.