È morto Chuck Berry

Addio alla leggenda della musica Chuck Berry. Aveva 90 anni

7108
0

È morto Chuck Berry. Aveva 90 anni. A darne la notizia, il Dipartimento di Polizia di St. Charles Country, nel Missouri, che ha dichiarato di aver risposto a una telefonata di emergenza alle 12.40 di oggi, 18 marzo. Quando i medici sono arrivati nell’abitazione da cui proveniva l’allarme, il musicista era ancora in vita, ma purtroppo a nulla è valso l’intervento dei medici.

Nato nel ’26 a Saint Louis, nel Missouri, Chuck Berry è stato una delle più grandi leggende che il rock’n’roll abbia mai conosciuto: pioniere e inventore (o, almeno, uno degli inventori) di un genere, quinto miglior artista e settimo miglior chitarrista di sempre secondo Rolling Stone. Sue, Rock and roll music, uno dei primi pezzi incisi dai Beatles, Come on, singolo d’esordio dei Rolling Stones, ma soprattutto Johnny B. Goode, tra le canzoni più suonate nella storia del r’n’r.
Un’adolescenza difficile, tra compagnie sbagliate e scelte altrettanto sbagliate. Poi la svolta, grazie a Muddy Waters, tramite il quale riuscì a presentarsi alla Chess Records: quella che diventò la sua prima etichetta discografica. Il successo fu immediato e sconvolgente: Maybellene, 1955: connubio tra r’n’b e country. Era nato il rock’n’roll.
Il resto è storia: 66 anni di carriera, per un totale di 26 album pubblicati, a cui presto se ne aggiungerà un 27esimo, “testamento musicale” di una carriera straordinaria.

CONDIVIDI
Laura Berlinghieri
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.