Liverpool organizza un festival per i 50 anni di “Sgt Pepper’s”

208
0

Grandi festeggiamenti sono previsti in occasione del cinquantesimo anniversario della pubblicazione di Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band, l’album capolavoro dei Beatles che lasciò profonde tracce nella storia della musica rock, e non solo.

Liverpool fa sapere che organizzerà un evento speciale per celebrare questo disco. La città che diede i natali ai Fab Four ha infatti commissionato a tredici artisti tredici delle opere ispirate alle altrettanto tredici canzoni che fanno parte dello storico album.
Fra questi ci saranno il coreografo Mark Morris, che allestirà un tributo in danza in omaggio al brano che dà il titolo all’album, il cabarettista Meow Meow che organizzerà una processione particolare basata su Lovely Rita mentre l’artista americano Judy Chicago realizzerà un murale in onore Fixing a Hole.

I lavori saranno presentati fra il 25 maggio e il 16 giugno. Il primo giugno, in cui cade anniversario della pubblicazione dell’album, la città ospiterà uno spettacolo di fuochi d’artificio organizzato all’artista francese Christophe Berthonneau.

Ci sono tutti gli ingredienti per quella che sarà una giornata da ricordare. «Sgt. Pepper’s’ ha spinto in avanti i confini creativi della musica e noi vogliamo fare esattamente la stessa cosa – fa sapere il sindaco di Liverpool Joe Andersonè una festa che vuole portare l’arte di alto livello nella corrente mainstream e conferire alla nostra città quel tocco a volte sfacciato, ma sempre divertente».

CONDIVIDI
Alessio Bardelli
Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.