28 marzo 2000, esce Alta Fedeltà

58
0

Esistono film romantici dedicati agli uomini? Certo che sì, e la prova è Alta Fedeltà, splendido film di Stephen Frears, regista irlandese raffinato e versatile, basato su un classico della letteratura “maschile” di Nick Hornby, che di due cose si intende, ovvero la musica e il calcio, e di entrambi scrive un libro di narrativa.  In Febbre a 90° (sul calcio) il film  che ne viene tratto rimane ambientato in UK (1997, con un Colin Firth ancora semi-sconosciuto fuori dai confini britannici), ma dell’altro se ne innamora John Cusack, che ne compra i diritti per portarlo al cinema con lui come protagonista, e esporta a Chicago la storia di Rob, piccolo proprietario di dischi rari che perde e riconquista la fidanzata.

Il film, che oltre ad illustrare perfettamente le manie maschili di collezionismo (siano essi fumetti, dischi o auto) , è un bellissimo excursus sull’eterna immaturità maschile e, lungi dall’essere giustificativa, sta agli ultra-trentenni (aggiungiamoci quarantenni) come Il Diario Di Bridget Jones sta alle ultra-trentenni (aggiungiamoci quarantenni). Straordinarie scene di nerdismo puro sono i siparietti tra il protagonista  e i suoi due amici (interpretati da Jack Black e Todd Di Luiso) e le loro infinite sfide di classifiche varie, così come liberatoria la magnifica (seppur immaginata) sequenza in cui spaccano in testa un amplificatore all’amante della fidanzata di Rob. Ciliegina sulla torta: l’apparizione del mitico Boss, Bruce Springsteen.

Altre ricorrenze

  • 1942, nasce Mike Newell, regista UK di Quattro Matrimoni e un Funerale e Donnie Brasco
  • 1963, esce Il Gattopardo di Luchino Visconti, capolavoro assoluto del cinema italiano
  • 1970, nasce Vince Vaughn, attore di 2 Single a Nozze e Palle al Balzo
  • 1963, esce Gli Uccelli, capolavoro di Alfred Hitchcock
  • 1969, nasce Brett Ratner, regista di The Family Man e Rush Hour
  • 1972, nasce Nick Frost, attore de L’Alba dei Morti Viventi e Paul
  • 2004, muore Peter Ustinov, attore di Spartacus e Topkapi, 2 Premi Oscar e altre 2 candidature
CONDIVIDI

Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here