Valeria Bruni Tedeschi trionfa ai David di Donatello: commuove e fa sorridere

217
0

La bravissima Valeria Bruni Tedeschi ha incantato tutti, ieri sera, durante la premiazione ai David di Donatello 2017, che l’hanno eletta migliore attrice protagonista per la sua interpretazione in La pazza gioia di Paolo Virzì, che ha letteralmente sbancato, vincendo non solo come miglior film ma addirittura come migliore scenografia e migliore acconciatura.

L’attrice, visibilmente emozionata, scoppia in lacrime e ironizza anche con i ringraziamenti di rito, dando una menzione speciale alla sua “povera psicanalista”. Pubblico e colleghi ridono e si commuovono con lei , che con il personaggio di Beatrice sorprende e fa riflettere, con un storia bellissima e tragica, che lascia però spazio alla speranza dopo un percorso di riabilitazione interiore che la riappacifica con il mondo. Ecco le parole di Valeria.

CONDIVIDI

Nata in Calabria, classe ’86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here