“Il secondo cuore”: la rinascita di Paola Turci

"Il secondo cuore". Il percorso lungo una vita di Paola Turci

250
0

Il secondo cuore
di Paola Turci
Universal Music

Paola Turci torna con un album di inediti dopo alcuni (troppi) anni. Un ritorno atteso che si era preannunciato speciale già con la sua partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo: splendida, sicura, in una forma smagliante che parlava di una rinascita interiore e artistica. Tutto questo lo ritroviamo nel suo nuovo lavoro, Il secondo cuore, in cui tutta l’essenza e il vissuto di Paola in questi anni diventa canzone.

L’album si apre con la canzone presentata a Sanremo, Fatti bella per te, che è degna rappresentante dello spirito di tutto il disco: un inno alla bellezza femminile nella sua totalità che sa di un nuovo inizio, un nuovo sguardo sul mondo. Questa sensazione si ha ascoltando tutte le tracce, persino nella cover del successo di Anna Oxa (scritto per lei da Ivano Fossati), Un’emozione da poco: Paola ne fa una canzone nuova, che sembra scritta appositamente per lei, e le dà nuova linfa. Brani come La prima volta al mondoin cui il cuore ricomincia a battere e torna a nuova vita dopo le sofferenze, o La vita che ho deciso sono dei piccoli manifesti estremamente sinceri in cui ci si può specchiare e riconoscere. Gli arrangiamenti e la voce di Paola (ancora più bella e convinta) si intersecano perfettamente con le parole, alternando ballate più dolci a ritmi più energici. Un brano che merita un’attenzione particolare è Combinazioni, scritto per lei da Niccolò Agliardi, il quale ha preso ispirazione dalla stessa autobiografia di Paola: non commuoversi è veramente difficile, perché in fondo “la vita è un gioco di imprevisti” che tutti affrontano a proprio modo e con le  proprie cicatrici, soprattutto nell’anima. C’è spazio anche per momenti più giocosi, come la canzone Sublime, in collaborazione con Fink, e per un special guest come Enzo Avitabile, che ha scritto per Paola Nel mio secondo cuoretalmente importante da diventare ispirazione per il titolo del disco, e che infonde un’infinita dolcezza. Un momento tutto romanesco è Ma dimme te, cantata con l’attore Marco Giallini, in cui l’autenticità dei due artisti emerge in un duetto colorato dal dialetto romanesco.

Il secondo cuore è un disco in cui riscopriamo una delle cantautrici più brave del panorama italiano, che ha deciso di raccontarsi una volta di più. È una rinascita che ritroviamo nelle cose di tutti i giorni, come Paola racconta in Tenerti la mano è la mia rivoluzione, perché è nelle cose più semplici e apparentemente normali che si trovano la felicità e la forza di ripartire, sempre. Il racconto di un percorso lungo una vita, in cui si guarda al passato senza malinconia ma con la gioia e la consapevolezza di avercela fatta.

TRACKLIST “IL SECONDO CUORE”
1.Fatti bella per te
2.La prima volta al mondo
3.Ci siamo fatti tanti sogni
4.Un’emozione da poco
5.La vita che ho deciso
6.Combinazioni
7.Sublime
8.Nel mio secondo cuore
9.Tenerti la mano è la mia rivoluzione
10.La fine dell’estate
11.Ma dimme te

Da oggi, 31 marzo, Paola Turci incontrerà i fan negli store delle principali città italiane. Di seguito le date e le città.

31 marzo Roma, Feltrinelli (Via Appia Nuova)
1 aprile Firenze, Feltrinelli Red
2 aprile Bologna, Mondadori
3 aprile Torino, Mondadori
4 aprile Milano, Feltrinelli
5 aprile Napoli, Feltrinelli
6 aprile Bari, Feltrinelli
7 aprile Palermo, Mondadori

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.