Vota i migliori album degli anni ’90

975
0
Da sinistra: Noel Gallagher, 2Pac e Liam Gallagher

Dopo il sondaggio sui migliori dischi degli anni ’80 (che ha visto trionfare i Duran Duran con Rio), abbiamo deciso di ripetere l’iniziativa con i dischi più belli degli anni ’90.

Il decennio si apre con due importanti uscite discografiche: Violator dei Depeche Mode, che attualmente è l’album più venduto della band con oltre 15 milioni di copie in tutto il mondo, e Fear of a Black Planet dei Public Enemy. L’anno seguente i Nirvana si reinventano e mettono sul mercato un album destinato a cambiare profondamente la scena musicale: Nevermind. All’interno la band di Kurt Cobain inserisce capolavori come In Bloom e Smells Like Teen Spirit, singolo che entra nella top 10 in 19 Paesi. Il 1992 è ricordato negli annali principalmente per l’uscita di Automatic for the People, decimo album in studio dei R.E.M.
L’anno d’oro è il 1993 grazie alle uscite dei Nirvana (In Utero), Snoop Dogg, che esordisce sul mercato con il disco Doggystyle e gli U2 che pubblicano Zooropa (che fu presentato live con un tour mondiale di oltre 150 date).
Il 1994 vede l’uscita di Definitely Maybe degli Oasis, l’album d’esordio che ha venduto più copie nel minor tempo nella storia musicale britannica (almeno fino al 2006). L’anno successivo, mentre Michael Jackson pubblica HiStory, la band di Manchester mette sul mercato il suo disco-capolavoro, (What’s the Story) Morning Glory?, con all’interno brani come Wonderwall e Don’t Look Back in Anger.
Dopo un anno pessimo per la musica nel 1997 esce il disco (forse) più significativo dell’intero decennio: Ok Computer dei Radiohead, album inserito al 162º posto della lista dei 500 migliori album secondo il magazine americano Rolling Stone.
Il decennio si chiude con la pubblicazione di Californication dei Red Hot Chili Peppers, album che vede il ritorno alla chitarra di John Frusciante.

Da oggi fino al prossimo 16 aprile sarà possibile votare i dischi più belli degli anni ’90 tra i 60 che la redazione di Spettakolo ha selezionato: ogni lettore potrà esprimere tre preferenze ogni 24 ore.

Vota i tre dischi più belli degli anni '90

  • "Nevermind", Nirvana (13% voti)
  • "(What’s The Story) Morning Glory?", Oasis (12% voti)
  • "Definitely Maybe", Oasis (8% voti)
  • "Californication", Red Hot Chili Peppers (6% voti)
  • "Ten", Pearl Jam (6% voti)
  • "Ok Computer", Radiohead (5% voti)
  • "Achtung Baby", U2 (4% voti)
  • "Use Your Illusion I and II", Guns N'Roses (3% voti)
  • "Dookie", Green Day (3% voti)
  • "Violator", Depeche Mode (3% voti)
  • "Metallica", Metallica (3% voti)
  • "Grace", Jeff Buckley (3% voti)
  • "Mellon Collie and the Infinite Sadness", The Smashing Pumpkins (3% voti)
  • "Blood Sugar Sex Magik", Red Hot Chili Peppers (3% voti)
  • "The Division Bell", Pink Floyd (3% voti)
  • "Zooropa", U2 (2% voti)
  • "Automatic for the People", R.E.M. (2% voti)
  • "In Utero", Nirvana (2% voti)
  • "Out Of Time", R.E.M. (2% voti)
  • "Rage Against the Machine" Rage Against the Machine (1% voti)
  • "All eyez on me", 2Pac (1% voti)
  • "Parklife", Blur (1% voti)
  • "Vitalogy", Pearl Jam (1% voti)
  • "Dangerous", Michael Jackson (1% voti)
  • "Blur", Blur (1% voti)
  • "Wish", The Cure (1% voti)
  • "HIStory", Michael Jackson (1% voti)
  • "Fear of the Dark", Iron Maiden (1% voti)
  • "Play", Moby (1% voti)
  • "Songs of Faith and Devotion", Depeche Mode (1% voti)
  • "The Chronic", Dr Dre (0% voti)
  • "Homework", Daft Punk (0% voti)
  • "The Slim Shady LP", Eminem (0% voti)
  • "Janet", Janet Jackson (0% voti)
  • "Siamese Dream", The Smashing Pumpkins (0% voti)
  • "Bridges To Babylon", The Rolling Stones (0% voti)
  • "The Miseducation of Lauryn Hill", Lauryl Hill (0% voti)
  • "The Ghost of Tom Joad", Bruce Springsteen (0% voti)
  • "Doggystyle", Snoop Dogg (0% voti)
  • "Blue Album", Weezer (0% voti)
  • "Time Out of Mind", Bob Dylan (0% voti)
  • "There is nothing left to lose", Foo Fighters (0% voti)
  • "The Boatman's Call", Nick Cave and the Bad Seeds (0% voti)
  • "Evil Empire", Rage Against the Machine (0% voti)
  • "Mezzanine", Massive Attack (0% voti)
  • "If You’re Feeling Sinister", Belle & Sebastian (0% voti)
  • "Loveless", My Bloody Valentine (0% voti)
  • "The Bends", Radiohead (0% voti)
  • "Baduizm", Erykah Badu (0% voti)
  • "Bedtime Stories", Madonna (0% voti)
  • "Superunknown", Soundgarden (0% voti)
  • "American Recordings", Johnny Cash (0% voti)
  • "Different Class", Pulp (0% voti)
  • "Flaming Red", Patty Griffin (0% voti)
  • "Balance", Van Halen (0% voti)
  • "Hello Nasty", Beastie Boys (0% voti)
  • "Daydream", Mariah Carey (0% voti)
  • "Girlfriend", Matthew Sweet (0% voti)
  • "Fear of a Black Planet", Public Enemy (0% voti)
  • "The Soft Bulletin", The Flaming Lips (0% voti)
Loading ... Loading ...
CONDIVIDI
Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).