Un tuffo nel passato: Peter Hook al Quirinetta di Roma

152
0
Foto di Giuseppe Maffia

Venerdì scorso al Quirinetta di Roma Peter Hook, storico bassista dei Joy Division e dei New Order, ha suonato con la sua band di supporto, i The Light, ripercorrendo la carriera di questi due grandissimi gruppi. Pubblico diviso tra giovani e quarantenni, gli stessi che hanno vissuto l’ondata post-punk e new wave tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’80.

Due le scalette suonate: nella prima ora e mezza i pezzi dei New Order e nella seconda i successi dei Joy Division, entrambi contenuti nella raccolta Substance. Grande partecipazione del pubblico, Peter Hook è un leader e col suo basso ha “martellato” il palco del Quirinetta. I momenti più belli sicuramente nel finale quando con Atmosphere e Love will tear us apart il pubblico ha cantato in coro con grande trasporto.

Una serata per nostalgici questa, in cui per una sera siamo tornati negli anni ’80. Di seguito la photogallery a cura di Giuseppe Maffia.

CONDIVIDI

Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here