Vasco Rossi e Gianni Boncompagni: quando anche Ambra cantava “Delusa”

7441
0

La morte di Gianni Boncompagni riporta alla mente dei fan di Vasco Rossi l’anno di grazia 1993: il disco era Gli spari sopra e la canzone Delusa, dedicata al mondo di Non è la Rai, con tanto di citazione diretta dell’autore e regista toscano (però quel Boncompagni lì… secondo me…).

Il pezzo fu uno dei tormentoni di quell’anno ed immediata arrivò la replica da parte di Boncompagni: la sigla dell’edizione successiva di Non è la Rai si intitolava infatti Affatto deluse ed ovviamente era in qualche modo una replica al pezzo del Blasco.

Ma c’è di più, perché anche Ambra, all’epoca giovanissima conduttrice del programma, decise di cantare una sua versione di Delusa, sostituendo però il nome di Boncompagni con quello di Vasco Rossi, come potete vedere nel secondo video in calce… Un anno indimenticabile, il 1993!

CONDIVIDI
Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.