Martedì 18 aprile

153
0

Nasceva 79 anni fa Leone Di Lernia, cantante, conduttore radiofonico e chi più ne ha più ne metta. Nato a Trani il 18 aprile 1938, iniziò la sua carriera musicale negli anni sessanta come urlatore, per poi raggiungere la popolarità solo dopo una lunghissima gavetta negli anni novanta. Il successo arrivò grazie alla partecipazione al Fausto Terenzi Show di Radio Montecarlo ed alle esilaranti cover in un mix di barese/italiano dei successi da discoteca del momento. La sua Te sì mangiàte la banana, sulla musica di The rhythm of the night, segnò un’epoca. Alla fine del secondo millennio la sua popolarità crebbe ulteriormente nel momento in cui entrò a far parte dello Zoo di 105. Nel suo curriculum anche la partecipazione all’edizione 2006 dell’Isola dei famosi. Leone Di Lernia è morto il 28 febbraio di quest’anno.

Gli altri fatti del giorno:
1935: nasce il produttore discografico Paul A. Rothchild
1936: muore il compositore Ottorino Respighi
1943: nasce la cantante e conduttrice televisiva Vanna Brosio
1946: nasce il cantante Skip Spence
1948: nasce la conduttrice radiofonica Luisella Berrino
1953: nasce il paroliere ed autore televisivo Stefano Jurgens
1953: nasce Nunzio Favia, già batterista dei Dik Dik
1963: nasce il compositore Massimiliano Pani
1964: nasce Paolo Carta, chitarrista e compagno di Laura Pausini
1996: muore Bernard Edwards, già bassista degli Chic

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.