Jack Nicholson compie 80 anni: i suoi 10 film imperdibili

336
0

Condensare in dieci film la carriera di un attore incredibile come Jack Nicholson, che oggi compie 80 anni, è impresa folle e forse anche un po’ ingenerosa. Perché, in casi come questi, finisce sempre che si nota di più il film “dimenticato” di quelli inseriti. Ma noi ci proviamo lo stesso: un gioco e nulla più, basato sui nostri gusti, ma anche sull’importanza che i film scelti hanno avuto nella carriera dell’attore. E, ovviamente, sul loro impatto nella storia del cinema. Dieci film da vedere e rivedere, che confermano fra l’altro non solo la bravura dell’attore, ma anche la sua estrema versatilità.

10) The departed – Il bene e il male (2006) di Martin Scorsese. In questo film Nicholson interpreta Frank Costello, boss irlandese che infiltra un proprio agente nella polizia del Massachusetts. Nel cast anche Matt Damon e Leonardo DiCaprio.

9) Voglia di tenerezza (1983) di James L. Brooks. Premio Oscar come miglior attore non protagonista, Jack Nicholson è nei panni di un ex astronauta alcolista, che intreccia una relazione con una donna rimasta vedova in giovane età, interpretata da Shirley MacLaine.

8)  Le streghe di Eastwick (1987) di George Miller. Circondato da tre donne stupende (Michelle Pfeiffer, Susan Sarandon e Cher), Jack Nicholson qui si cimenta addirittura con il ruolo di Satana, sia pure celato nei panni di un misterioso ed affascinante individuo.

7) La promessa (2001) di Sean Penn. Un film di svolta per Nicholson, che segna forse il suo ingresso ufficiale nell’età matura. L’attore dà vita ad un poliziotto prossimo alla pensione che dà la caccia all’assassino di una bambina. Un’indagine che per lui diventerà una vera ossessione.

6) Qualcosa è cambiato (1997) di James L. Brooks. Il film valse a Nicholson il secondo Oscar come miglior attore protagonista e analogo premio vinse anche Helen Hunt, sua partner di scena. Indimenticabile il personaggio dello scrittore misantropo ed affetto da un disturbo ossessivo-compulsivo qui interpretato dal grande attore.

5) Batman (1989) di Tim Burton. Il Joker di Jack Nicholson è uno di quei personaggi destinati a diventare storia. Da aggiungere c’è davvero poco altro.

4) Easy Rider (1969) di Dennis Hopper, protagonista anche come attore. Il viaggio di due motociclisti attraverso l’America, da Los Angeles alla Lousiana, è la fotografia di uno spirito, quello che si respirava negli Stati Uniti e in tutto il mondo libero alla fine degli anni sessanta. Con Jack Nicholson (nel ruolo di un giovane avvocato alcolizzato), nel cast è indispensabile ricordare anche Peter Fonda.

3) Chinatown (1974) di Roman Polański. Capolavoro noir, omaggio dichiarato al genere hard boiled, ambientato nella Los Angeles del 1937. Jack Nicholson è un investigatore, assoldato da una donna per investigare sull’infedeltà del marito. Almeno così sembrerebbe… Lei è una splendida Faye Dunaway.

2) Shining (1980) di Stanley Kubrick. Mettete insieme un romanzo di Stephen King, il più grande regista forse di sempre ed un attore al massimo dello splendore: otterrete un capolavoro in grado di resistere all’usura del tempo e semplicemente indimenticabile. Sguardo  da folle e ghigno satanico: Jack Nicholson si supera ed entra nella leggenda.

1) Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) di Miloš Forman. Il primo Oscar come miglior attore protagonista per Jack Nicholson, qui finto matto in un ospedale psichiatrico, che invita gli altri pazienti alla ribellione. Straordinario lui e straordinario il film: un punto fermo imprescindibile nella storia del cinema.

CONDIVIDI

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here