Gli omaggi di Renzi a Ligabue

7659
0
Renzi, Ligabue, ho fatto in tempo ad avere un futuro

Spettakolo.it non è un magazine che parla di politica, per quanto creda che essa sia, quando fatta per bene, uno dei mestieri più nobili che esistano. Nonostante ciò non si può nascondere il fatto che le primarie del PD abbiano destato quest’oggi molta attenzione.

Trattandosi di un sito che parla principalmente di musica, quel che ha colpito maggiormente della forte vittoria di Matteo Renzi, sono i tanti omaggi fatti, in questa lunga giornata, a Luciano Ligabue. Se il web, sarcastico come sempre, ha omaggiato Andrea Orlando, secondo arrivato, dedicandogli una “personalissima” versione di Orlando contro il cielo, l’ex premier, ed ora nuovo segretario del PD, ha citato direttamente Ligabue sulla sua pagina Facebook «Tra le tante canzoni che ho sentito in questi mesi – scrive – fatti di letture, di poesie, di pensieri ma anche di tanta musica, una di Ligabue mi ha colpito a cominciare dal titolo “Ho fatto in tempo ad avere un futuro, che non fosse soltanto per me”. […] Stanotte sapremo come è andata la grande sfida delle primarie. Sapremo se come canta ancora il Liga faremo in tempo “ad avere un futuro che fosse molto più grande di me: magari ne merito un altro di nuovo, dove comunque ci sei anche te”».

La caricatura dedicata dal web ad Andrea Orlando

Ma non finisce qui. Salendo sul palco della sede nazionale del PD a Roma, per il suo discorso di ringraziamento dopo la vittoria, Renzi si è fatto introdurre proprio dalla citata Ho fatto in tempo ad avere un futuro, raggiungendo il microfono proprio mentre Luciano, sul disco, cantava “Son ripartito, eccomi qua“.

Sarebbe curioso sapere la reazione o il pensiero di Ligabue, che in diverse occasioni, pur essendo sempre stato vicino alle ideologie del centrosinistra, si è dichiarato deluso dalla direzione presa in anni recenti dal PD.

In diretta dalla sede nazionale del Partito Democratico, a Roma.#primariePD

Posted by Matteo Renzi on Sonntag, 30. April 2017

Prima di tutto, prima di sapere come andrà a finire, devo dirvi grazie. In molti pensano che quelli che fanno politica…

Posted by Matteo Renzi on Sonntag, 30. April 2017

CONDIVIDI
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.