Ermal Meta è l’artista del mese di maggio su Spettakolo

2530
0

Un retroscena: scegliere l’artista del mese non è facile e spesso le discussioni, in redazione, non mancano. Quando per il mese di maggio è stato proposto il nome di Ermal Meta, invece, i consensi sono stati unanimi. Forse perché è sembrato a tutti naturale, al di là dei diversi gusti musicali, concedere la copertina ad un artista che ha saputo affacciarsi alle luci della ribalta dopo anni di gavetta, senza mai cercare scorciatoie e percorrendo sempre una sua strada personale.

Ermal Meta è un autore pop nel senso più nobile del termine: ha una capacità non comune di arrivare a tutti, senza mai cadere nel banale. La sua è una scrittura raffinata e lo sanno bene i tanti interpreti che, nel corso degli anni, si sono affidati alla sua penna.

Ermal Meta è dunque l’artista di maggio, un mese che lo vedrà protagonista di sette concerti, il primo dei quali il prossimo 7 maggio all’Alcatraz di Milano. Concerto già sold-out, come anche quelli di Torino, Roma e la prima data di Napoli.

Nato in Albania 36 anni fa, Meta è arrivato in Italia tredicenne. Ha militato in due gruppi, gli Ameba 4 e La Fame di Camilla (e con entrambi ha partecipato al Festival di Sanremo), prima di dedicarsi alla carriera solista. Il palco dell’Ariston gli ha sempre portato bene: lo scorso anno è arrivato terzo tra le Nuove Proposte con Odio le favole, mentre quest’anno ha ripetuto il piazzamento tra i Campioni con Vietato morire. Sempre quest’anno, a Sanremo, ha vinto anche il premio per la miglior cover, nella serata del giovedì, grazie alla sua interpretazione di Amara terra mia di Domenico Modugno. Con l’album Vietato morire ha poi raggiunto la prima posizione nella classifica di vendita.

In carriera ha scritto per Francesca Michielin, Patty Pravo, Annalisa, Marco Mengoni, Chiara, gli Zero Assoluto, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Emma ed Elodie. Non ha mai partecipato come concorrente ad un talent show, ma ne ha vinti due nel 2016 come autore: The Voice of Italy, con la canzone Parlerò d’amore cantata da Alice Paba, e Amici di Maria De Filippi, con la canzone Big Boy, cantata da Sergio Sylvestre.

Durante il Festival di Sanremo di quest’anno Ermal Meta ha tenuto un diario molto seguito sul nostro sito.

CONDIVIDI

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è “spettacolo” (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here