Gli Who annunciano il probabile ritiro (di nuovo)

114
0
Gli Who

Gli Who hanno annunciato un possibile ritiro dopo la serie di concerti che li vedrà impegnati a Las Vegas e in giro per le Americhe.

Intervistato dal New Musical Express, Roger Daltrey, voce storica degli Who e megafono della Mod G-G-Generation, ha dato libero sfogo a qualche accenno di stanchezza: «Davvero, non sappiamo se suoneremo ancora dopo questo tour». Per Daltrey si tratterebbe di «essere realisti» e riconoscere che altri alla loro età «hanno già tirato le cuoia».
A giudicare dalle dichiarazioni, sarebbe meglio affrettarsi se vogliamo vederli per l’ultima volta. Anche se, a dire il vero, gli Who non sono nuovi agli addii: già durante il tour del 1982, dichiararono che sarebbe stato l’ultimo, per poi ripartire nel 1989 in occasione del 25° anniversario. E poi di nuovo nel 2014, con il tour per i loro 50 anni, annunciarono «l’inizio di un lungo addio» che si protrae da quasi tre anni.

Non sarebbero i primi: Ozzy Osbourne annunciò il ritiro dalle scene nel 1992, ma è ritornato poco dopo e ora partirà il suo tour da solista (ne abbiamo parlato qui). Anche l’addio dei Kiss con il loro Farewell Tour nel 2000 è durato appena tre anni. Fra le nostre fila abbiamo i Pooh: nel 2009 l’ultimo concerto prima dell’abbandono di Stefano D’Orazio, ritornato poi nel 2015 insieme a Riccardo Fogli per dare vita a una Reunion durata fino al loro ultimo concerto nel 2016 per un addio definitivo.
A volte ritornano quindi. Forse perché chi ha passato la vita tra palchi e chitarre difficilmente riesce ad abituarsi a divano, plaid e patatine. Qualche altra chiave di lettura ce la offre Nikki Sixx, bassista dei Mötley Crüe (sciolti nel 2015), quando racconta di come l’ipotesi di un tour d’addio avesse letteralmente entusiasmato i loro agenti, che esaltarono questa «ottima strategia di marketing».

CONDIVIDI

Classe ’86, nata e cresciuta in Germania come immigrata italiana di seconda generazione.
Dopo il liceo si è trasferita a Roma per studiare lettere. Dal 2011 vive e lavora a Venezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here