Amy Macdonald presenta “Under stars”, il suo nuovo album

141
0

Arriva a quota quattro Amy Macdonald con Under stars, nuovo album con il quale la cantante scozzese cercherà di eguagliare i successi dei precedenti lavori (più di 5milioni di copie vendute): «Ogni disco si inserisce all’interno di un percorso molto personale. I miei album precedenti sono arrivati in momenti diversi della mia vita, in tempi in cui la discografia era molto diversa da oggi. Sono orgogliosa di continuare a fare musica a distanza di dieci anni dal mio primo disco».

Un album che arriva dopo due anni e mezzo di lavoro e una pausa discografica durata ben 5 anni: «Non avevo mai dedicato così tanto tempo a un disco e sono veramente orgogliosa del lavoro fatto. È probabilmente uno dei migliori album che abbia mai pubblicato e sono sicura che riuscirà a farmi avvicinare anche a nuove fette di pubblico». Un album che la Macdonald definisce molto ricco e frutto di continui stimoli: «La mia mente può essere sollecitata da qualsiasi cosa. Metto in musica ogni esperienza, ogni incontro: mi piace “rubare” le storie ai miei amici, prendere le notizie ascoltate al telegiornale. Potrei scrivere una canzone partendo da qualsiasi spunto. A volte mi vengono facilmente, altre volte no, ma continuo a farlo, perché è la cosa che più amo al mondo».

Un esempio è proprio la title track, una storia “rubata” a un’amica: «Ero andata a New York a trovare una mia amica che si era trasferita lì per lavoro. Le mancava casa sua e così, appena potevo, volavo da lei. La prima volta che sono andata a trovarla è stato divertentissimo però, quando è arrivato il momento di tornare a casa, eravamo entrambe psicologicamente distrutte. Così mi è venuto in mente che non importa dove sei, con chi sei: saremo sempre sotto lo stesso cielo, sotto le stesse stelle (Under stars, appunto)».

Quanto al lato live, Amy ha da poco concluso una lunga tournée. Il suo sogno? Esibirsi in Italia, of course! Nel frattempo, l’appuntamento è per domani su Canale 5: ospite ad Amici.

CONDIVIDI

Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe ’93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all’Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su D.Repubblica.it, Amica.it, La Nuova Venezia, il Mattino di Padova e la Tribuna di Treviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here