È morta la fan N° 1 di Bruce Springsteen

3868
0
Fan N° 1 di Springsteen

Il suo nome era Obie Dziedzic, ma tutti la chiamavano semplicemente O. E per tutti, come ripeteva spesso il chitarrista della E-Street Band Nils Lofgren, «Non era soltanto una fan, era parte della famiglia». Bruce Springsteen l’aveva citata con dovizia di particolari nella sua autobiografia Born to Run e nel documentario The Promise, riteneva preziosi i suoi consigli sulle canzoni e ad ogni concerto faceva riservare per lei due posti centrali davanti al palco. Se Obie arrivava, i biglietti erano suoi; altrimenti venivano regalati.
Per oltre quarant’anni, nessuno ha visto più concerti di Bruce Springsteen di Obie: il primo fu alla fine degli anni Sessanta, quando Springsteen  era ancora un musicista poco conosciuto e si esibiva con la sua prima band, i Child, all’Asbury Park Convention Hall. Il “Boss” che avremmo tutti amato lo sarebbe diventato solo qualche anno più tardi. Ma Obie Dziedzic quella sera era lì, si innamorò perdutamente di quel giovane rocker del New Jersey come lei e da allora sposò la sua causa, seguendolo ovunque nel mondo, arrangiandosi per guadagnare qualcosa lavorando anche per lui e la band come tuttofare e assistente. Per un certo periodo svolse anche il suolo di manager per Southside Johnny & the Asbury Jukes.
Obie stava scrivendo un libro di memorie raccolte durante la sua lunga esperienza accanto a Bruce Springsteen e alla E Street Band. Come dichiarò alla Asbury Park Press, il libro – che si è avvalso della collaborazione di Robert Santelli, direttore esecutivo del Grammy Museum – contenente racconti e aneddoti inediti relativi agli anni trascorsi con Bruce, era ancora  senza editore nonostante abbia ricevuto la piena autorizzazione di Springsteen. Ma non ha fatto in tempo a vederne l’uscita. Obie se ne è andata lo scorso primo maggio all’età di 65 anni.

CONDIVIDI

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è “spettacolo” (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here