Steve Harris non esclude un nuovo album degli Iron Maiden

1187
0

Passano gli anni e gli Iron Maiden sembrano non voler smettere. Nonostante gli impegni col tour, che li occuperanno nel mese di maggio e giugno in Inghilterra e Stati Uniti, il bassista Steve Harris non esclude la possibilità di un nuovo disco. Intervistato dal Sun le sue parole sono chiare: «Ci stiamo prendendo cura di noi stessi molto più di quanto eravamo soliti fare. Anche Nicko (Nicko McBrain il batterista) è stato lontano dagli alcolici per 18 mesi, per essere al top della condizione. E lui è il più anziano tra noi. Finché lui sarà in grado di farlo, e suonare la batteria per i Maiden è davvero impegnativo, noi andremo avanti. Sono sicuro che dentro di noi ci sia almeno un altro album».

Ovviamente è ancora presto per fare previsioni ma le parole di Harris confermano la volontà per un gruppo longevo come gli Iron Maiden di continuare a sfornare dischi e concerti. Ricordiamo che il loro ultimo lavoro in studio, The book of souls, risale al 2015.

CONDIVIDI

Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here