Michael Moore sta realizzando un documentario su Donald Trump

38
0

Il regista Michael Moore è al lavoro su un nuovo documentario che avrà protagonista il nuovo presidente americano Donald Trump. Curiosa la scelta del titolo che sembra essere Fahrenheit 11/9, che riprende esplicitamente il suo vecchio lavoro Fahrenheit 9/11, sia il nove novembre, giorno in cui il presidente repubblicano è stato eletto.

«Niente di tutto ciò che hanno fatto contro di lui ha funzionato», fa sapere Moore. «Non importa la rivelazione, lui è sempre rimasto in piedi. I fatti, la realtà e il ragionamento non possono sconfiggerlo. Anche quando si fa male da solo commettendo degli sbagli, la mattina seguente si sveglia e torna a twittare. Il film parte da questo presupposto».

Non si tratta del primo lavoro di Michael Moore su Trump. Nel 2016 il regista americano curò la regia di Michael Moore in Trumpland, che documentava un feudo elettorale del candidato nello stato dell’Ohio. Per il film i produttori saranno Bob e Harvey Weinstein che vinsero la Palma d’Oro in occasione di Fahrenheit 9/11.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.