10 canzoni poco conosciute (ma bellissime) per ricordare Rino Gaetano

2523
0

36 anni fa veniva a mancare Rino Gaetano, all’anagrafe Salvatore Antonio Gaetano. Sicuramente lo ricorderemo come il cantautore più ironico e anticonformista. Dotato di una grande voce ha saputo coniugare testi di aperta denuncia sociale con brani leggeri e disimpegnati.
Non ha mai nascosto il suo amore per la sua terra madre, la Calabria. Apice della sua carriera fu l’esperienza al Festival di Sanremo con il brano Gianna, grazie al quale ottenne la consacrazione. Successo che Rino ha sempre temuto e osteggiato.
Sei dischi in studio e una carriera stroncata a seguito di incidente stradale che lo portò via a soli trent’anni, a pochi giorni dal suo matrimonio.
Nonostante questo, però, Rino Gaetano ha continuato a vendere dischi, attirando l’attenzione delle giovani generazioni, tant’è che proprio oggi a Roma, da sei anni a questa parte, nella cornice di Piazza Sempione si tiene il Rino Gaetano Day, con tanti musicisti ospiti che reinterpretano i suoi successi. Lo voglio ricordare con questi dieci brani meno noti, ma che sicuramente vi strapperanno un sorriso e una lacrima.

1. I TUOI OCCHI SONO PIENI DI SALE

2. COGLI LA MIA ROSA D’AMORE

3. LA ZAPPA IL TRIDENTE IL RASTRELLO LA FORCA L’ARATRO IL FALCETTO IL CRIVELLO

4. OK PAPÀ

5. LA FESTA DI MARIA

6. STOCCOLMA

7. CERCO

8. IO SCRIVERÒ

9. PING PONG

10. TI TI TI TI

CONDIVIDI

Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here