40 anni fa Vasco Rossi pubblicava il suo primo 45 giri

752
0

Esattamente 40 anni fa, era il 15 giugno 1977, Vasco Rossi pubblicava il suo primo 45 giri. Sul lato A c’era Jenny, sul lato B Silvia. Oggi cade dunque l’anniversario, che sarà poi celebrato in grande stile il prossimo 1° luglio a Modena con un concerto destinato ad entrare nel Guinness dei Primati.

Fu Paolino Borgatti, editore specializzato fino a quel momento nel liscio, il primo a credere in Vasco e a finanziare l’operazione. Il 45 giri fu inciso negli studi della Fonoprint tra il 24 ed il 25 maggio e la prima tiratura fu di 2500 copie. Come produttore figura Stefano Scandolara, al quale va il merito di aver preso gli accordi con Borgatti per le incisioni. In realtà tutto il lavoro fu seguito da Vasco e da Gaetano Curreri, che curò in particolare gli arrangiamenti. La parte musicale fu affidata alle Cinque Lire, mentre la fotografia di copertina è di Marco Gherardi. Sul retro del disco Vasco ringrazia anche Patrizia Brancaleoni, una ragazza che all’epoca lavorava a Punto Radio e con la quale aveva una relazione.

La presentazione ufficiale del disco avvenne pochi giorni dopo con un concerto all’Istituto Corni di Modena. La versione sul 45 giri di Jenny è leggermente diversa rispetto a quella pubblicata l’anno seguente sul 33 giri …Ma cosa vuoi che sia una canzone…. Al di là del titolo (nel 1978 sarebbe diventata Jenny è pazza), cambia in alcuni punti (soprattutto all’inizio) la parte musicale.

CONDIVIDI

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.